Home Ambiente Lettera di intenti tra Meta, Aimag ed Agea

Lettera di intenti tra Meta, Aimag ed Agea

Un patto a tre, per affrontare insieme le sfide del mercato. Meta Modena, Aimag Mirandola ed Agea Ferrara, hanno sottoscritto una lettera d’intenti che traccia, in sette punti, la strada di una progressiva integrazione tra le tre aziende di servizi pubblici locali “estendibile successivamente ad altre imprese” operanti in territori limitrofi.


La lettera d’intenti, approvata dai rispettivi Consigli d’Amministrazione, è stata sottoscritta dai presidenti e dagli amministratori delegati delle tre aziende di servizi pubblici locali. L’iniziativa nasce dal comune convincimento che le tendenze evolutive in atto nel sistema delle imprese di pubblica utilità e nei loro mercati di riferimento, rendono indispensabile attivare significativi rapporti di collaborazione sul piano strategico ed operativo. Le aziende convengono innanzi tutto nel dichiarare “il comune interesse a ricercare forme di integrazione che consentano di operare con maggiore efficacia ed efficienza, e di competere meglio sul mercato dei servizi di pubblica utilità e dell’energia”. Al fine di dare “concretezza, sistematicità e visibilità all’accordo” sarà avviato “uno specifico studio organizzativo” per individuare le “soluzioni più idonee al conseguimento dei comuni obiettivi strategici”. Lo scopo è “configurare un modello di sistema in grado di conseguire un livello di integrazione funzionale agli obiettivi, che tenga conto dei rispettivi percorsi e piani industriali”.