Home Appuntamenti Sassuolo ricorda Franco Marchi

Sassuolo ricorda Franco Marchi

Domani sera, venerdì 29 novembre, alle ore 20.30, presso la Sala Rossi dell’Oratorio Don Bosco (ingresso in via Menotti 90), avrà luogo un importante incontro-dibattito, promosso dal Comune di Sassuolo, dal Vicariato della città e da Val di Secchia, dal titolo “Ricordando Franco Marchi”, dedicato alla rilevante figura e all’opera di Marchi. L’incontro è aperto alla cittadinanza.

La serata nasce a seguito dell’interesse che ha suscitato, nei mesi scorsi, l’articolo di Andrea Barbieri, insegnante e appassionato studioso di storia e vicende locali, pubblicato sul numero estivo del periodico d’informazione edito dal Comune di Sassuolo. Il religioso, che abitò nella nostra cittadina dove vivevano i genitori, è stato conosciuto e apprezzato da tanti sassolesi.
Dell’attività e della vita di Marchi parleranno nel corso della serata:

– Don Giuseppe Dossetti, Presidente del Ce.I.S. di Reggio E.
– Antonio Mammi, giornalista ed insegnante reggiano che ha pubblicato, nel ’99, una avvincente e documentata biografia sulla figura di Franco Marchi, dal significativo titolo “Una fedeltà negli anni difficili”

– Laura Tosi, Sindaco di Sassuolo

– Andrea Barbieri, studioso di storia locale.

Franco Marchi nacque a Castellarano nel 1941 e prese gli ordini sacerdotali nel 1965, laureandosi in psicologia e pedagogia e frequentando quel Seminario di Reggio Emilia, dove studiarono anche diversi sassolesi. Divenne prete-operaio nel 1972 e tre anni dopo chiese ed ottenne la riduzione allo stato laicale. Dal 1978 dirige la Scuola d’infanzia “Pietro Manodori”. Nel 1982, su incarico dell’allora Vescovo di Reggio E. Gilberto Baroni, avvia il “Progetto Uomo” del Ceis.
Nel 1984, purtroppo, a causa di una grave malattia, scompare, a non ancora quarantatre anni.