Home Economia Sigarette: MS da domani più care

Sigarette: MS da domani più care

La stangatina per i fumatori di sigarette italiane riguarda diverse tipologie di Ms: dalla Classic Box alla Light, dalla Extralight, alla Soft, dalla Mild alle Blu. Per tutte il prezzo passa da 2,18 a 2,30 euro o da 1,09 a 1,15 euro per il pacchetto da 10.


Aumentano poi le Milde Sorte, da 2,95 a 3 euro le normali e da 3 a 3,10 le 100 Filter. Analogo il rincaro per le Benson and Hedges: sia le Gold sia le Silver passano da 3 a 3,10 euro. Coinvolti nell’ adeguamento del prezzo sono poi alcuni tabacchi
(il Panter arriverà a 2,20 la confezione) e anche i sigaretti Montecristo. Quella di domani è la quarta ondata di aumenti che ha interessato via via tutto il listino dei tabacchi. Il primo rincaro è stato deciso all’ inizio di giugno ed ha riguardato sigarette di grande diffusione come le Marlboro (aumentate di 10 cent a 3,10 euro), le Muratti (di 16 cent a 3,10 euro) ma anche le Merit, le Philip Morris e le Multifilter (passate da 2,94 a 2,98 euro). Il primo luglio c’è stata poi la seconda ondata di aumenti che ha riguardato numerose marche: le Camel (+12 cent a 2,6 euro), le Gitanes Caporal, le Hb e le Kent (+10 cent a 3,10 euro), ma anche le Dunhill e le Cartier (+10 cent a 3,20 euro). Dal primo agosto l’ aumento è scattato invece per tutta la
gamma delle sigarette Diana (+12 cent a 2,30 euro), per le Barclay (rincarate di 10 cent, circa 200 lire, passando da 3 a 3,10 euro) e per numerosi pacchetti di tipologia ”Light” e
”Superlight”. L’ effetto sul tariffario e’ stato quello di differenziare il prezzo tra la versione ”normale” e ”leggera” penalizzando quest’ ultima: Il prezzo è passato da 2,98 (prezzo in vigore da giugno quando è scattato il primo rincaro) a 3 euro per le Merit Light e Ultra Lights, per le Multifilter 100s Light e Extra Lights, per le Philip Morris
Lights e Super Light e Ultra Lights. Le Rothmans Luxury Leggera, Superleggera, e Ultraleggera passano da 3 a 3,10 euro mentre le Kim leggere 2,95 a 3 euro.