Home Appuntamenti Castelnuovo: domenica ‘Superzampone 2002’

Castelnuovo: domenica ‘Superzampone 2002’

Quasi 600 chili di peso per 2 metri e 70 di lunghezza. Sono questi i numeri del “Superzampone edizione 2002”. Lo “zampone più grande del mondo” si presenterà così, domenica 8 dicembre, alle migliaia di persone che parteciperanno a Castelnuovo Rangone ad una festa popolare, tra tradizione, spirito carnevalesco e attenzione alle innovazioni alimentari.

Un appuntamento che mette al centro dell’attenzione una delle tradizioni più consolidate del territorio castelnovese, il distretto italiano più importante per la lavorazione della carne (una cinquantina di aziende con oltre 1500 addetti occupati), grazie all’impegno di un gruppo di persone che lo Zampone ha ideato, quasi per scherzo, una decina di anni fa, e che tutti gli anni si ripropone non solo di battere il record registrato nel “Guinness dei primati”, ma anche di riproporre una vera festa popolare, con musica, allegria e personaggi dello sport e dello spettacolo.
Sono i Maestri Salumieri Modenesi, da alcuni anni riuniti in un “Ordine” ufficiale di cui il presidente è il Cavalier Sante Bortolamasi, ma anche le associazioni di volontariato (Gruppo Rio Gamberi e Terra e Vita) che, insieme al Comune, organizzano la manifestazione. 

Il Superzampone 2002 è anche su Internet: http://www.zampone.com. Quest’anno la festa dello Zampone sarà seguita anche da “Linea Verde al mercato”, la trasmissione di Rai Uno dedicata all’agricoltura e alla gastronomia (la puntata dedicata allo zampone andrà in onda sabato 28 dicembre), che seguirà tutta la manifestazione, a partire dal tradizionale corteo dell’Ordine (guidato dal Re dello Zampone
Bortolamasi) fino al taglio sul palco in Piazza Roma, dove lo zampone gigante sarà portato in trionfo, dopo una cottura di tre giorni nella speciale
"zamponiera". Tra gli ospiti il ministro per i Rapporti con il Parlamento Carlo
Giovanardi, cui spetterà il primo taglio, affiancato dal presidente della Provincia di Modena Graziano Pattuzzi e dal sindaco Roberto
Alperoli. A mezzogiorno in punto la distribuzione dello Zampone, che verrà offerto gratuitamente in migliaia di porzioni con contorno e lambrusco. Inoltre, per tutta la giornata, in centro storico, bancarelle con prodotti natalizi e tipici e una piccola fiera dell’antiquariato.