Home Scuola Modena: tutti in classe, gli auguri dell’assessore

Modena: tutti in classe, gli auguri dell’assessore

Nidi e scuole d’infanzia hanno già ripreso l’attività, dalla prossima settimana toccherà anche agli alunni di elementari, medie inferiori e superiori. In occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico l’assessore all’Istruzione del Comune di Modena, Morena Manfredini, ha rilasciato una dichiarazione.

“A studenti e studentesse, alle loro famiglie, ai docenti e a tutto il personale vanno i miei auguri per un proficuo e sereno lavoro. Nonostante le tante incertezze dettate da una riforma che divide il mondo della scuola e non soddisfa le attese che ha sollevato; nonostante il ridimensionamento delle risorse destinate alla scuola pubblica, le nostre istituzioni scolastiche sono impegnate a fornire il miglior servizio possibile”.

“Vediamo innanzitutto cosa porterà il nuovo anno scolastico. In primo luogo siamo in procinto di inaugurare la nuova scuola d’infanzia di via Montegrappa. Inoltre, abbiamo aumentato il numero dei posti negli asili nido e continuerà il nostro impegno per soddisfare le richieste di un sempre maggiore numero di famiglie. Di pari passo è cresciuta l’offerta di servizi integrativi rivolti a bambini da 0 a 3 anni e ai loro genitori: dai centri gioco agli spazio incontro, dagli assegni di genitorialità all’educatrice domiciliare. A novembre, completerà il quadro, l’attivazione di un servizio di consulenza rivolto ai genitori”.

“Quest’anno Modena farà un ulteriore passo avanti con l’attivazione del Centro servizi di via Jacopo Barozzi. In un’unica sede troveranno spazio il Cde, il Cdh, il Centro territoriale di lingua straniera, il servizio Itinerari scuola-città, il Centro interculturale, la sezione di Documentazione 0-6 anni, l’ufficio Agenda 21, lo sportello teatro scuola, le associazioni degli insegnanti e l’Irre Emilia Romagna. E’ un passo importante per l’integrazione di tutti i servizi educativi del Comune e delle altre realtà locali”.