Home Viabilità Modena: lavori in corso in via Reiter e via Ruffini

Modena: lavori in corso in via Reiter e via Ruffini

Sono operativi da oggi in città due cantieri stradali in viale Reiter e in via Ruffini che potranno determinare disagi alla circolazione. In viale Reiter in particolare inizieranno i lavori per la costruzione della rotatoria che modificherà i flussi di traffico all’intersezione con via Ricci.

In una prima fase sarà realizzata la semi rotatoria sul lato est di viale Reiter. I veicoli diretti in viale Menotti saranno pertanto deviati in viale Reiter-via Tagliazucchi, per l’occasione accessibile in entrambi i sensi di circolazione. Nella seconda fase dei lavori sarà invece realizzata la semi rotatoria sul lato ovest di viale Reiter (lato centro). I veicoli provenienti da viale Caduti in Guerra e diretti in viale Menotti potranno svoltare in via Grimelli e poi in via Tagliazucchi, ancora a doppio senso di circolazione. L’intervento è stato pianificato per ridurne l’impatto sulla circolazione: infatti in viale Reiter è previsto il solo restringimento della carreggiata all’intersezione con via Ricci. Il cantiere resterà aperto fino a fine giugno, condizioni atmosferiche permettendo.

Ricordiamo che questi lavori rientrano nel più ampio progetto di riqualificazione di viale Menotti che interessa anche alcune strade vicine, finalizzato alla sistemazione della sosta, alla realizzazione di piste ciclabili e pedonali e alla installazione di dispositivi di moderazione della velocità, come la rotatoria di via Ricci appunto.

In via Ruffini, invece, saranno realizzati sempre a partire da oggi i lavori conclusivi del progetto di riqualificazione. In particolare verrà eseguita l’asfaltatura e tracciata la segnaletica orizzontale. L’intervento richiederà complessivamente una settimana circa, tempo permettendo. La circolazione veicolare verrà comunque consentita, sia pure a senso unico alternato.

Si conclude così definitivamente un progetto di risistemazione dell’intera strada, avviato nel 2003 e che ha portato alla realizzazione di una pista ciclopedonale, alla definizione degli spazi destinati alla sosta, nel rispetto dei numerosi alberi presenti.