Home Sport Calcio: Modena-Sampdoria

Calcio: Modena-Sampdoria

Bellotto cambia in vista della delicata e quasi decisiva sfida con la Sampdoria con una novità per reparto.

Rispetto alla gara con la Roma partiranno nell’undici titolari Kamara, Domizzi e Cevoli, assenti domenica per infortuni e scelte tecniche. In attacco dovrebbero giocare, nel modulo 3-5-2. Amoruso e Kamara, anche se Bellotto spera di recuperare Marazzina, fermo per un problema muscolare al polpaccio, per dare più spinta offensiva ad un Modena che deve ad ogni costo vincere. In difesa Cevoli per Pavan, mentre in mezzo Domizzi prenderà il posto di Scoponi. Nella partitella contro gli allievi nazionali, sono rimasti fermi a titolo precauzionale Grandoni, Domizzi, Balestri, tutti recuperabili, oltre a Marazzina. Assente anche Makinwa. Si è rivisto per tutto il secondo tempo Milanetto, fermo per infortunio da oltre un mese, ma destinato a rientrare nel gruppo per la partita col Chievo.

In vista della trasferta di Modena, la Sampdoria si trova in piena emergenza per le assenze degli squalificati Falcone e Diana e dell’infortunato Doni, che sarà operato alla caviglia destra la prossima settimana. Nell’nell’amichevole contro la formazione mista Primavera-Allievi, Novellino ha sperimentato alcune soluzioni alternative, schierando Carrozzieri in difesa e Zivkovic sulla fascia destra di centrocampo, mentre a centrocampo sarà riconfermata la fiducia al giovane Pagano. In lizza per un posto da titolare anche l’esperto Pedone. La partitella si è conclusa 5-0, con reti di Zenoni, Floro Flores, Pagano e Palombo nel primo tempo, Bazzani nella ripresa, nel corso della quale Flachi ha colpito anche due pali. Assenti, oltre a Doni, pure Sakic e Volpi, che hanno lavorato a parte: il capitano, afflitto dalla pubalgia, è comunque recuperabile per domenica. Disavventura per Valtolina, al quale la scorsa notte è stata svaligiata la casa e rubata l’automobile.