Home Lavoro Incidente Tav, proclamate per domani 8 ore sciopero

Incidente Tav, proclamate per domani 8 ore sciopero

I sindacati edili Fillea-Cgil,
Filca-Cisl e Feneal-Uil hanno proclamato otto ore di sciopero in
tutti i cantieri modenesi della Tav per domani mercoledì 12 maggio.
Anche i sindacati confederali Cgil-Cisl-Uil hanno indetto due
ore di sciopero, dalle 10 alle 12, sempre per mercoledì, a cui
sono invitati ad aderire i lavoratori di tutti i settori
privati.

Per il pubblico impiego le organizzazioni sindacali
propongono una fermata simbolica di pochi minuti, sempre nella
mattinata di mercoledì, durante la quale si terrà anche un
presidio di protesta davanti alla Prefettura. Inoltre i
sindacati confederali e di categoria chiedono il sequestro del
cantiere teatro dell’ infortunio e l’avvio immediato di un
tavolo di confronto con tutti i soggetti interessati ai lavori
della tratta modenese dell’ Alta velocità ferroviaria per la
verifica e la messa in sicurezza dei cantieri.