Home Lavoro Incidenti sul lavoro: fra le vittime sempre più extracomunitari

Incidenti sul lavoro: fra le vittime sempre più extracomunitari

Sempre più gli extracomunitari vittime di incidenti sul lavoro. Soprattutto nei settori a rischio. Nel 2003 sono stati 105.000 gli infortuni fra coloro che vengono da paesi fuori dei confini Ue.

Dai dati Inail risulta che l’11% circa del totale nazionale si è trattato di incidenti mortali. Tra i settori più pericolosi: costruzioni, industria metalmeccanica.

Ed è il nord, nord-est il teatro principale degli incidenti. Si registrano quasi l’80% dei casi, in particolare in Emilia Romagna, Veneto e Lombardia.