Home Trasporti Multa su treni: Intesaconsumatori presenta ricorso

Multa su treni: Intesaconsumatori presenta ricorso

Scatta da oggi la multa di 25 euro a carico di coloro che saliranno a bordo dei treni sprovvisti di biglietto. Lo ricorda l’Intesaconsumatori che ha comunque presentato un ricorso d’urgenza al Tar del lazio per chiedere la sospensione del provvedimento almeno finchè le biglietterie delle stazioni non saranno efficienti.

Le biglietterie delle stazioni ferroviarie, soprattutto quelle delle grandi città, si legge in una nota, non brillano certo di efficienza.

Davanti ad esse si creano file che vanno dai 10 ai 40 minuti di attesa, facendo correre il rischio a molti passeggeri di perdere i treni in partenza. Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori chiedono quindi un incontro urgente con i vertici di Trenitalia e si rivolgono al Ministro dei trasporti Lunardi affinchè intervenga nella questione tutelando i cittadini e permettendo l’installazione delle macchine obliteratrici sui treni.