Home Scuola I ragazzi della 3a media scoprono le superiori

I ragazzi della 3a media scoprono le superiori

Sono molti gli istituti superiori modenesi che nel week-end aprono le porte ai ragazzi di terza media e alle loro famiglie che stanno scegliendo la scuola da frequentare nel prossimo anno scolastico. Il termine per le iscrizioni scade martedì 25 gennaio.

L’iniziativa fa parte dell’attività di orientamento che coinvolge i quasi seimila ragazzi di terza media e che prevede, promosse dalla Provincia, anche conferenze e incontri per gli studenti, corsi di formazione rivolti ai genitori, colloqui individuali per affrontare casi specifici (informazioni: tel. 059 209442) e una guida per avere il quadro dell’offerta delle superiori.

La conoscenza diretta delle scuole, comunque, rimane uno degli elementi principali per poter fare la propria scelta. “E’ un passaggio delicato che va affrontato con serenità” spiega l’assessore provinciale all’Istruzione Silvia Facchini sottolineando l’importanza “di una buona preparazione da poter utilizzare nel mondo del lavoro e nella propria vita”. E proprio per garantire a tutti la possibilità di rimanere il più a lungo possibile nel sistema dell’istruzione, grazie alla nuova legge regionale vengono proposti “percorsi integrati istruzione e formazione professionale che permettono a ogni ragazzo di affrontare la scuola con un programma costruito su misura”.

Oggi, sabato 15 gennaio sono aperti a Modena gli istituti Cattaneo e Deledda (dalle 15 alle 18), il tecnico Corni (dalle 15 alle 17,30), il Barozzi (dalle 10 alle 11,50 su appuntamento e dalle 15,30 alle 18), il professionale Corni (dalle 15,30 alle 18,30), il tecnico Fermi (dalle 15 alle 18), il Guarini (dalle 15 alle 17), il Sigonio (dalle 15 alle 18), il liceo scientifico Tassoni (dalle 15,30 alle 18), il Dante Alighieri (dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17); a Castelfranco e a Zocca lo Spallanzani (dalle 14,30 alle 17,30); a Carpi il tecnico industriale Da Vinci (dalle 15 alle 18) e il Meucci (dalle 15 alle 18); a Mirandola il liceo Pico (dalle 15 alle 18); a Sassuolo il Don Magnani (dalle 15 alle 18) e il Volta (dalle 16 alle 19); a Maranello il Ferrari (dalle 14,30 alle 17,30); a Vignola il Levi (dalle 15 alle 18).

Domani, domenica 16 gennaio porte aperte a Modena per Cattaneo e Deledda (dalle 9 alle 12), per i licei Muratori e San Carlo (dalle 10 alle 12), per il Venturi (dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18) e per il Dante Alighieri (dalle 10 alle 12); a Carpi per il Meucci (dalle 9 alle 12); a Finale per il Calvi (dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18) e per il liceo Morandi (dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 18); a Pavullo per il Cavazzi e il Marconi (dalle 9 alle 12,30); a Maranello per il Ferrari (dalle 9,30 alle 12,30).