Home Attualita' Modena: domani al comune il primo tricolore modenese

Modena: domani al comune il primo tricolore modenese

La riproduzione della prima bandiera tricolore della Guardia civica modenese, che risale al 1797, sarà consegnata al Comune di Modena dal Lions Club Modena Host e dall’Associazione nazionale comitato primo tricolore nel corso di una cerimonia in programma domani, lunedì 14 marzo, alle 15 nella Sala del vecchio Consiglio del Palazzo comunale.

L’incontro prevede l’intervento del presidente del Lions Franco Schianchi, una rievocazione storica a cura del presidente dell’Associazione nazionale comitato primo tricolore Otello Montanari e la consegna al Comune della riproduzione del primo tricolore della Guardia civica a cura di Claudio Prati. L’intervento conclusivo è affidato al sindaco Giorgio Pighi. Partecipano alla cerimonia anche la Guardia civica reggiana-cispadana e i Tirailleurs du Po. Lo storico vessillo è suddiviso in tre parti orizzontali: quella rossa riproduce le parole libertà ed eguaglianza, quella bianca il simbolo della Repubblica e quella verde la scritta “Guardia civica modenese”, un corpo di mille militi che venne istituito dopo l’ingresso in città dell’Armata di Napoleone.
Il 6 ottobre 1796, infatti, entrò a Modena un distaccamento di fanteria e cavalleria francese. Nella piazza Grande, ribattezzata piazza della Rivoluzione, venne innalzato l’albero della libertà. Il Commissario del Direttorio della Repubblica francese nominò un Comitato di Governo, composto da sette cittadini, e una rappresentanza municipale di altri 15. Uno dei primi provvedimenti fu proprio l’istituzione della Guardia civica.