Home Cronaca Scandiano: non si ferma all’alt, muore in un incidente

Scandiano: non si ferma all’alt, muore in un incidente

La pattuglia della polizia stradale gli intima l’alt, lui non si ferma. Il giovane stava viaggiando in moto con la sua fidanzata quando la stradale ha cercato di fermarlo per un controllo. Lui ha risposto con la fuga e dopo un inseguimento, da Viano a Scandiano, ha perso la vita in un incidente.


La vittima è Marco Barbieri, operaio 24enne di Rubiera. La fidanzata, Greta Lazzari, di 23 anni, residente a Sorbolo di Parma, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale parmense, ma non è in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto a Pratissolo a poca distanza dal luogo in cui sono deceduti i tre ragazzi reggiani usciti di strada con la loro auto. I due giovani si sono scontrati con una Punto, sono stati sbalzati sulla strada e investiti dall’auto della Polizia che li inseguiva e non ha potuto evitarli. Accertamenti sono in corso da parte della polizia municipale di Scandiano.