Home Attualita' Bologna: la biblioteca Sala Borsa presenta ‘Viaggiare’

Bologna: la biblioteca Sala Borsa presenta ‘Viaggiare’

In occasione delle vacanze, la biblioteca bolognese presenta ‘Viaggiare‘ alla scoperta di terre vicine e lontane, proposta di lettura, ascolto e visione disponibile sul sito Biblioteca Sala Borsa.


Scrittori, artisti, studiosi e osservatori di ogni genere hanno affrontato il mondo del viaggio e della strada con prospettive e intenzioni
differenti, raccontando la propria esperienza di viaggiatori, reali o immaginari, attraverso diari, romanzi, guide, musica, fotografie, film.

La Biblioteca Sala Borsa offre un’ampia scelta di libri, riviste, mappe,
video e cd musicali legati al tema, e, per stuzzicare la curiosità del
pubblico, i bibliotecari hanno realizzato alcuni percorsi di lettura,
ascolto e visione suddivisi per argomento: l’arte di viaggiare, immagini di
viaggio, on the road, scrittori in viaggio, viaggi fantastici e terre
favolose, fughe e ritorni, viaggiatori solitari, viaggi diversi,
pellegrinaggi, viaggi accessibili, donne in viaggio, turismo responsabile,
attorno a Bologna, viaggiare in musica.
Un’opportunità per prepararsi prima di una partenza, scoprire aspetti
insoliti del turismo, ritrovare una canzone legata ad una vacanza e, perché
no, “viaggiare ad occhi aperti” seduti sul divano di casa.

Gli appassionati di fumetto, inoltre, possono leggere online o ritirare in
Esedra, anche nei giorni di chiusura della biblioteca, una copia di Bologna
dei fumetti, edizione speciale del giornalino Notizie.bsb. La rassegna,
curata dai bibliotecari, scandisce il mondo del fumetto bolognese nel tempo
e nella sua multiforme articolazione: i pionieri, i momenti della grande
svolta del fumetto d’autore, l’editoria, le riviste, le scuole, ma anche la
critica, gli studi universitari e un repertorio di autori ancora attivi in
città. Per l’occasione Giovanni Romanini, disegnatore di Tex e Martin
Mystére che ha collaborato con Magnus alla sua ultima opera La valle del
terrore, ha disegnato una vignetta dedicata alla Biblioteca Sala Borsa e al
suo pubblico.