Home Bologna Bologna: 2 medici indagati per la morte di Alice

Bologna: 2 medici indagati per la morte di Alice

Ci sono i primi indagati nella triste vicenda che ha visto la morte della piccola Alice: due anestesisti di Villa Erbosa sono stati infatti iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Bologna con l’accusa di omicidio colposo.

La 14enne bolognese morì lo scorso 6 settembre durante un intervento oculistico di routine a Villa Erbosa, una casa di cura privata. Uno degli anestesisti partecipò fin dall’inizio all’operazione, mentre il secondo intervenne per rianimare la ragazza, quando iniziarono le complicazioni.
L’autopsia non ha rivelato la causa del decesso per questo il magistrato affiderà una consulenza tossicologica per analizzare le tracce dei farmaci usati per l’anestesia e individuarne eventuali errori nel dosaggio o nella somministrazione.
L’iscrizione sul registro degli indagati, darà ai due medici la possibilità di nominare propri consulenti.