Home Attualita' Bologna: asta pubblica di biciclette a prezzo ridotto

Bologna: asta pubblica di biciclette a prezzo ridotto

Domani, giovedì, alle 14, in Piazza Verdi, si terrà un’asta pubblica di biciclette a costo ridotto. L’asta, che sarà condotta da rappresentanti della Rete Ferroviaria Italiana (R.F.I.), è organizzata da
Quartiere San Vitale, associazioni studentesche L’Altra Babele e Terzo Millennio, in collaborazione con la Rete Ferroviaria Italiana (R.F.I.) e l’associazione Amici di Piazza Grande, con il patrocinio del Comune e dell’Università di Bologna.


L’obiettivo dell’iniziativa è quello di combattere fattivamente l’annoso fenomeno del furto e della ricettazione di bici rubate nella zona universitaria, a partire proprio da Piazza Verdi, epicentro del fenomeno, grazie alle sinergie messe in campo da istituzioni, attori sociali e associativi della città e del quartiere.
L’assunto – gli organizzatori si augurano vincente! – che sta alla base dell’asta, è che chiunque, potendo scegliere, al medesimo e modico prezzo,
tra una bici rubata e una legalmente posta in vendita, preferisca acquistare un mezzo di provenienza lecita, anziché sostenere indirettamente quel mercato illecito di cui spesso egli stesso è stato vittima.

L’appuntamento, il primo di una serie in programma, rientra nel piano complessivo di riqualificazione del quartiere universitario in tutti i suoi aspetti, a partire dalla lotta ai fenomeni di microcriminalità diffusa.
In occasione dell’asta, grazie al patrocinio del Comune di Bologna, a tutti i presenti sarà distribuita in omaggio una cartina delle piste ciclabili di Bologna (esistenti e in progetto), e agli acquirenti delle bici verrà regalato il volume “Voglia di bici a Bologna – 3” (a cura del Comune di Bologna e del Monte Sole Bike Group); inoltre, gli amici di Piazza Grande metteranno a disposizione il proprio laboratorio mobile di riparazione volante delle bici appena acquistate all’asta.