Home Cronaca Modena: fece sparire telefonini portinaio Policlinico condannato

Modena: fece sparire telefonini portinaio Policlinico condannato


Dovra’ pagare una multa di quasi 7.000 euro il dipendente del Policlinico di Modena che tre anni fa fece ‘sparire’ un pacco con 12 telefoni cellulari che erano destinati a funzionari dell’ospedale.


L’uomo, 36 anni, e’ stato condannato per appropriazione indebita. Era stata proprio una denuncia dell’azienda ospedaliera a far partire l’indagine della Polizia: i dodici telefonini, tutti di ultima generazione, risultavano regolarmente consegnati alla portineria del Policlinico, ma non erano mai arrivati agli uffici responsabili degli acquisti.

Erano poi ‘ricomparsi’ in molte citta’ d’Italia, e le dichiarazioni dei possessori avevano permesso di risalire a colui che li aveva smerciati. In un primo tempo il 36enne era stato accusato di peculato; il reato e’ stato poi derubricato ad appropriazione indebita.