Home Lavoro Solidarietà e sostegno Cgil ai lavoratori della Sca Castelfranco

Solidarietà e sostegno Cgil ai lavoratori della Sca Castelfranco

Il Comitato Direttivo Slc-Cgil Modena, in merito alla decisione della direzione aziendale Sca di Castelfranco Emilia, di cessare l’attività produttiva entro il 31 luglio p.v. e di licenziare i 40 lavoratori
attualmente in forza, esprime la piena solidarietà ed un convinto sostegno all’azione di lotta indetta dalle OO.SS. e dalla Rsu e intrapresa dai lavoratori, al fine di garantire la continuità dell’attività produttiva e la salvaguardia dei posti di lavoro.


Il Comitato Direttivo Slc-Cgil Modena esprime profondo disaccordo e vivo disappunto, relativamente alla scelta della multinazionale scandinava di ridurre i volumi produttivi (anche attraverso la chiusura dello stabilimento di Castelfranco Emilia) al fine di far aumentare i prezzi del prodotto per incrementare i profitti, nonché sulla possibile speculazione immobiliare derivante dall’avere ottenuto recentemente l’autorizzazione dal Comune di Castelfranco Emilia all’ampliamento della superficie produttiva.

Il Comitato Direttivo Slc-Cgil Modena impegna la categoria ad attivare tutte le azioni possibili di carattere negoziale e conflittuale, al fine di
tutelare al meglio i diritti dei lavoratori della Sca.

Il Comitato Direttivo Slc-Cgil Modena invita tutti i delegati della Slc, a partecipare attivamente alle future azioni di lotta, previste dalle OO.SS.
e dalla Rsu Sca.