Home Appuntamenti 41° Corteo storico Matildico di Quattro Castella

41° Corteo storico Matildico di Quattro Castella

Ogni anno a primavera inoltrata, Quattro Castella rievoca un’importante episodio della storia d’Europa, che avvenne a Bianello tra il 6 e il 10 maggio dell’anno 1111. Enrico V, figlio di quell’Enrico IV che trent’anni prima ottenne da Papa Gregorio VII, per intercessione di Matilde, il famoso perdono di Canossa, venne a Bianello e incoronò la Gran Contessa viceregina vicaria d’Italia.

Donizone, cronista dell’epoca, ci ricorda che questo fu il primo vero passo verso il concordato di Worms; a ricordo della cerimonia avvenuta sul sagrato della chiesa, quest’anno l’incoronazione verrà organizzata proprio in quel luogo.
Dopo 50 anni di grandi successi sia di pubblico che di critica è sembrato opportuno però ripensare in chiave moderna una manifestazione che rischiava di diventare troppo ripetitiva soprattutto nelle modalità di svolgimento.
Pur mantenendo intatto il momento rievocativo più suggestivo, l’incoronazione di Matilde di Canossa a vice regina d’Italia, si è pensato di coinvolgere maggiormente il paese facendolo diventare teatro di decine di animazioni e ricco di elementi scenografici, tanto da trasformarlo in un antico borgo medievale.

Quattro Castella propone una pagina di storia che inizia già oggi, per continuare per tutta la giornata di domani, domenica 28 maggio; un fine settimana che concluderà un maggio ricco di iniziative non solo nel capoluogo ma anche nei centri di Puianello e Salvarano, per creare nel nostro Comune un’occasione di grande attrattiva per tantissimi turisti.
A Quattro Castella i visitatori potranno rivivere le atmosfere medievali grazie ai protagonisti del corteo, gli attori (quest’anno Valeria Marini e Manuel Casella), i figuranti, il banditore, i musici, i giullari, i cavalieri, i frati, gli abati, gli arcieri, i nobili e le cortigiane che accompagneranno lo svolgersi delle varie fasi della manifestazione.
Non mancheranno mercatini dell’artigianato artistico, negozi aperti e distese di bar e ristoranti in tutto il paese, oltre a numerosi stand enogastronomici e alle taverne medievali che offriranno menù a base di piatti matildici.
Il castello di Bianello sarà aperto al pubblico con animazioni e spettacoli per adulti e bambini.

Altra novità di quest’edizione 2006 sarà l’anteprima del corteo in programma stasera quando al castello di Bianello, tra fiaccole e musiche, si potrà cenare in compagnia del gruppo dei Villici.
Sempre questa sera, in piazza Dante e lungo via Roma, è in programma uno spettacolo di fuochi e saltimbanchi con allestimento di antichi mestieri, cartomanti, maghi e giullari.
In tarda serata Enrico V e Matilde saluteranno tutti i presenti con appuntamento per l’indomani per la giornata conclusiva delle manifestazioni.

Cambiano le scenografie e cambiano anche i tempi della manifestazione che non si concentrerà solamente nel tardo pomeriggio, ma inizierà alle 11,30 del mattino con l’incontro in piazza Dante tra Matilde ed Enrico V, per concludersi in serata, alle 19,00 con il corteo storico finale lungo via Roma.
Gli spettatori potranno recarsi a Quattro Castella fin dalle 10,00 del mattino per seguire le varie fasi della manifestazione.
Alle 11,00 il corteo della contessa si snoderà dal Giambellino lungo via Marconi, mentre quello dell’imperatore partirà da via Volta per proseguire fino a piazza Dante dove, alle 11,30, è previsto il primo incontro di Enrico V e Matilde tra musiche, canti e sbandieratori. (Contrada della Corte e gruppo dei Villici).
Durante l’ora del pranzo saranno allestiti punti ristoro con stand enogastronomici, taverne medievali e ristoranti aperti con menù a base di piatti matildici.
Nel pomeriggio la seconda parte del Corteo si aprirà alle 15 con le visite guidate alla chiesa di S. Antonino.
Alle 16 nuovo bagno di folla per Enrico V e Matilde che, accompagnati dalle rispettive corti, raggiungeranno il campo della Contrada di Borgoleto, poi a seguire il campo dei cavalieri ed infine il campo della Contrada di Monticelli.

Alle 18,40 i visitatori potranno assistere all’incoronazione di Matilde sul piazzale della chiesa a vice regina d’Italia.
Alle ore 19,00 concluderà la giornata il Corteo Storico finale: Enrico, Matilde e i dignitari scendono in paese per il tradizionale bagno di folla, per raccogliere le lodi e il loro entusiasmo.

Info: Ufficio Turismo, Tel. 0522/249211 – 249225 – 249250, e-mail