Home Appennino Modenese ‘Echi musicali’, a Pavullo in scena l’Harmonia Guitar Duo

‘Echi musicali’, a Pavullo in scena l’Harmonia Guitar Duo

Secondo appuntamento con la rassegna diretta dal maestro Andrea Candeli. Protagoniste questa sera a Pavullo le chitarre di Gianluca Macarrone e Rita Casagrande, con l’esecuzione di brani originali e ispirati alla tradizione spagnola e brasiliana.

Incontro con i suoni della chitarra per il secondo appuntamento del programma di Echi Musicali, la rassegna giunta al sesto anno sotto la direzione del maestro Andrea Candeli, curata dall’associazione “Laboratorio musicale del Frignano” e realizzata in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, Provincia di Modena, Comunità montana Modena Est, Comunità montana del Frignano, Comunità montana Modena Ovest, associazione Strade dei vini e dei sapori e 18 Comuni della provincia.

Questa sera alle 21 all’Auditorium Giovanni Paolo II (centro Francesco & Chiara) di Pavullo, andrà in scena l’Harmonia Guitar Duo, composto da Gianluca Macarrone e Rita Casagrande, che presenterà un programma articolato sullo stereotipo del recital. Un percorso eterogeneo intorno ad alcuni punti di riferimento di un certo repertorio musicale che, oltre a brani originali per duo di chitarre, prevede alcune trascrizioni come La Vida breve di Falla e l’Intermezzo di Granados.
Al filone spagnolo si aggiunge inoltre la celebre Fantasia op. 54 di Sor, sintesi della tradizione colta e degli elementi della tradizione popolare iberica. Il viaggio prosegue con l’esecuzione di alcuni lavori di Roberto Tagliamacco e Mario Castelnuovo-Tedesco e si concluderà con i brani ispirati ai ritmi del duo brasiliano composto da Sergio e Odair Assad.

L’Harmonia Guitar Duo nasce dall’incontro di Gianluca Macarrone e Rita Casagrande presso l’Accademia Chitarristica “Giulio Regondi” di Milano, in cui entrambi hanno svolto con merito attività di perfezionamento solistico e cameristico sotto la guida del Maestro Bruno Giuffredi e del Maestro Andrea Dieci. Dopo essersi affermati individualmente in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, i due interpreti hanno vinto nel 2005 il Primo Premio Assoluto all’8° Festival Chitarristico Internazionale “Città di Voghera” e il I° Concorso Chitarristico Internazionale “Arte a 6 corde” di Pavullo nel Frignano. Invitato regolarmente ad esibirsi all’interno di diverse stagioni concertistiche italiane, il duo collabora con numerosi compositori italiani curando la revisione delle loro opere. Nel 2006 è stato impegnato nella registrazione di un cd, per l’etichetta Sinfonica di Milano, contenente opere del compositore genovese Roberto Tagliamacco.