Home Appennino Modenese ‘Echi musicali’ a Serramazzoni il Bruskers Guitar Trio

‘Echi musicali’ a Serramazzoni il Bruskers Guitar Trio

Terzo appuntamento con la rassegna diretta dal maestro Andrea Candeli. Questa sera sarà il turno del gruppo chitarristico composto da Giorgio Borgatti, Matteo Minozzi ed Eugenio Polacchini.

In repertorio brani jazz, brasiliani e classici rivisitati in chiave moderna Saranno ancora le chitarre le protagoniste del terzo appuntamento del programma di “Echi musicali”, la rassegna giunta al sesto anno sotto la direzione del maestro Andrea Candeli, curata dall’associazione “Laboratorio musicale del Frignano” e realizzata in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, Provincia di Modena, Comunità montana Modena Est, Comunità montana del Frignano, Comunità montana Modena Ovest, associazione Strade dei vini e dei sapori e 18 comuni della provincia.

Stasera alle 21, nella piazza Torquato Tasso di Serramazzoni, andrà in scena il Bruskers Guitar Trio, composto da Giorgio Borgatti, Matteo Minozzi ed Eugenio Polacchini, che presenteranno un repertorio tratto dalla tradizione jazzistica e brasiliana e che contempla anche la rivisitazione di brani classici e popolari in chiave moderna e accattivante, fra i quali Autumn leaves (J. Kosma), Quebra Queixo, Marchinha de Carnaval (C. Machado), Caravan (D. Ellington), Take the “A” train (B. Strayhorn), Nature Boy (E. Ahbez), Libertango (A. Piazzola), Yesterdays (J. Kern), Carota de Ipanema (C. Jobin), A night in Tunisia (D. Gillespie), Blues connotations (O. Coleman), Blue Rondo a la Turk (D. Brubeck), Mediterranean Sundance (P. de Lucia) e Fragile (Sting).

La sesta edizione di “Echi musicali”, in programma dal 25 giugno al 9 settembre, prevede 27 concerti e toccherà 18 comuni della provincia di Modena, tra Appennino e pianura. La rassegna spazia tra numerosi generi musicali: dalla musica classica a quella popolare, dalle armonie celtiche agli irrefrenabili ritmi brasiliani, dal pop internazionale al jazz fino a incursioni nel repertorio dei musical, del tango e del flamenco.