Home Comprensorio Emilceramica: Sindacati chiedono la ripresa immediata del confronto

Emilceramica: Sindacati chiedono la ripresa immediata del confronto

L’Attivo dei delegati e degli attivisti di Cgil, Cisl e Uil della zona di Sassuolo, convocato oggi per affrontare le questioni legate ai bilanci comunali per il 2007, esprime forte preoccupazione per i licenziamenti annunciati con l’apertura della procedura di mobilità per 152 lavoratori
all’Emilceramica di Fiorano Modenese.


I delegati e le OO.SS. di zona, nel dare piena solidarietà alle iniziative delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Emilceramica, chiedono che vengano
presi in considerazione ammortizzatori sociali alternativi ai licenziamenti in modo da salvaguardare i lavoratori e la loro più che decennale esperienza e professionalità.

L’Attivo esprime piena solidarietà alla vertenza dei lavoratori di Emilceramica e il proprio sostegno a tutte le iniziative per affermare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori a difendere il posto di lavoro.

Pertanto i delegati, gli attivisti e le OO.SS. di zona chiedono l’immediata ripresa del confronto con l’obiettivo primario di salvaguardare al massimo
i posti di lavoro e con l’auspicio di arrivare ad una conclusione nell’ambito di corrette relazioni sindacali.