Home Maranello Maranello: scuola, tante proposte formative per la crescita dei ragazzi

Maranello: scuola, tante proposte formative per la crescita dei ragazzi

scuola_5L’anno scolastico degli istituti maranellesi, ormai prossimo all’avvio, sarà caratterizzato da progetti didattici variegati e diversificati. Sono infatti numerosi e differenziati i progetti previsti dal piano dell’offerta formativa che coinvolgeranno tutte le scuole del territorio, dalla scuola dell’infanzia alle superiori.

“Si tratta di un piano formativo ricco e complesso, che coinvolge direzione didattica, insegnanti, genitori, studenti e diversi assessorati e servizi dell’amministrazione comunale”, afferma Giorgio Gibellini, assessore a scuola e formazione professionale. “Tra i tanti percorsi attivati nel prossimo anno scolastico vorrei sottolineare in particolare il progetto Scuole delle città dei motori, che permetterà ai ragazzi delle prime medie di effettuare incontri con esperti e visite nei comuni a vocazione motoristica, a rimarcare il forte legame territoriale di Maranello con il mondo dei motori”.

In diversi progetti particolare attenzione sarà rivolta al rapporto con le famiglie, con l’organizzazione di interventi pubblici a sostegno della genitorialità e delle realtà maggiormente disagiate. Il Comune continuerà a mettere a disposizione servizi di supporto all’integrazione per portatori di handicap e stranieri. Sul fronte della tutela ambientale sono previsti progetti di promozione della raccolta differenziata. In calendario anche una serie d’incontri per l’educazione stradale con la collaborazione della Polizia Municipale, rivolti in particolar modo ai ragazzi delle scuole medie e degli istituti superiori. Uno specifico progetto sarà rivolto all’Europa, con iniziative per la costituzione di “Club Europa” nelle scuole e per celebrare la giornata dell’Europa; un modo per gli studenti per aprire i propri orizzonti, affacciandosi oltre i confini nazionali, alla ricerca di esperienze diverse e ad alto potenziale formativo. Per le scuole primarie saranno numerosi i corsi attivati dall’inizio dell’anno scolastico, dalla fotografia alle arti marziali, dal calcio al tennis. Sarà riproposto il progetto “I giovani incontrano la pubblica amministrazione”, un ciclo di incontri con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi ai servizi offerti dal territorio e alle iniziative organizzate dal Comune per i giovani. Sul tema del consumo consapevole saranno tenuti incontri rivolti anche agli insegnanti delle scuole medie. Grande attenzione, infine, verso la disabilità con il Progetto “ricreazione equestre per ragazzi diversamente abili”, incontri di conoscenza con i cavalli per i ragazzi diversamente abili. Saranno poi riproposti i tradizionali momenti di festa e aggregazione, come “Il paese dei bambini e dei ragazzi”, il “Carnevale dei bambini”, le iniziative al Centro per le famiglie e del Centro per bambini e genitori Biribicchio.