Home Carpi Carpi, l’assessore D’Addese e il palazzetto dello sport

Carpi, l’assessore D’Addese e il palazzetto dello sport

“Con riferimento al tema ‘nuovo palazzetto dello sport a Carpi’ più volte ripreso dalla stampa in questi ultimi giorni, l’amministrazione comunale afferma per l’ennesima volta che la costruzione di questa opera non rientra tra le proprie priorità. Le difficoltà economiche e quindi di bilancio obbligano i Comuni a scelte ben precise e per quanto ci riguarda l’impegno è quello di continuare a garantire alla nostra città i servizi destinati al sociale e alla scuola”.

“Come più volte affermato anche dal nostro Sindaco Enrico Campedelli, l’amministrazione valuterà con la massima attenzione eventuali manifestazioni d’interessi di privati (ad oggi non ancora arrivate) che intendano investire per il bene collettivo. L’obiettivo è quello di poter avere per il futuro una struttura che non sia finalizzata solo a rispondere alle esigenze della pallavolo, ma che possa permettere alla nostra città di poter avere a disposizione un complesso multifunzionale in grado di ospitare anche spettacoli musicali, espositivi o iniziative di altro genere. Per quanto riguarda le strutture sportive prioritaria rimane per l’ente locale la costruzione della nuova Piscina comunale, per la quale si auspica l’avvio dei lavori nel corso dell’anno”.

(l’assessore allo Sport Carmelo Alberto D’Addese)