Home Carpi Carpi: ‘Progetto Trecento’ documenti a portata di mouse

Carpi: ‘Progetto Trecento’ documenti a portata di mouse

Giovedì 20 maggio alle ore 16 l’Archivio storico comunale presenterà nella Sala delle Vedute di Palazzo dei Pio alla città Progetto Trecento-Documenti medievali di Carpi in rete. Il progetto comprende a pubblicazione on line dei documenti più antichi di Carpi sul sito Internet Progetto trecento: atti di notai, ossia scritture notarili redatte su richiesta e per interesse di privati: compravendite, stesure testamentarie, locazioni di beni, donazioni, lasciti, registrazioni di prestiti e altre ancora. Per ogni documento inoltre è consultabile on line la trascrizione integrale del Regesto ottocentesco compilato dall’erudito carpigiano don Paolo Guaitoli, che attuò uno spoglio sistematico dell’Archivio Notarile e dell’Archivio Pio di Savoia, quelli oggetto appunto del progetto.

Alla presentazione del 20 maggio interverranno Alberto Bellelli, assessore alle Politiche culturali del Comune di Carpi, Stefano Vitali, Soprintendente archivistico per l’Emilia Romagna, Laura Bandini, incaricata della realizzazione scientifica del Progetto per Archimemo s.r.l e Anna Maria Ori, storica e ricercatrice.