» Romagna

Forlì: la Fanzinoteca d’Italia ai nastri di partenza col più grande evento diaboliko regionale

La Fanzinoteca d’Italia, con sede a Forlì (via E. Curiel, 51 c/o la Circoscrizione n. 2), promuove uno dei più grandi eventi legati all’anniversario del Cinquantenario di Diabolik, da presentare all’Undicesima edizione della Manifestazione Vintage alla Fiera di Forlì, nei giorni 16, 17 e 18 marzo 2012. Ai nastri di partenza l’iniziativa che, al momento, è il più grande, completo e approfondito evento regionale dell’Emilia-Romagna legato al mondo della letteratura disegnata, dedicato ad una icona nazionale conosciuta in tutto il mondo. L’esposizione dedicata a Diabolik e al suo Cinquantenario presenterà, grazie a Valerio Giunchedi il più grande dei collezionisti diaboliki in Romagna, un mondo di Memorabilia più unica che rara formato da tutto, o quasi, il realizzato su Diabolik in questi 50 anni.

“Diabolik: 50 e non dimostrarli!” è il titolo dell’evento, caratterizzato da un percorso ben definito, grazie ad una precisa mostra a tema ad opera della stessa Casa Editrice Astorina, intercalata da materiale e produzioni difficilmente rintracciabili. A contorno dell’evento sono in progetto sia iniziative all’interno della fiera che faranno da cornice alla proposta regionale, come pubblicazione amatoriali numerate e timbrate realizzate per l’evento, uno specifico spazio interattivo per il pubblico, un video-fumetto e tanto altro, oltre ad eventi che coinvolgeranno anche Forlì nelle settimane a seguire.

 La collezione del grande collezionista Giunchedi è formata, oltre che da tutti gli albi originali di Diabolik dati alle stampe dal 1962 fino ad oggi, dai vari pupazzetti di Diabolik, oggettistica varia come i porta chiave, le penne i modellini delle auto, i giochi da tavolo, i poster del film, locandine, cartoline, francobolli, ecc. ecc. Una vera quantità notevole di produzione varia che, una parte, per la prima volta sarà visibile al pubblico, una proposta in grado di lasciare di stucco non solo i collezionisti del settore ma anche il semplice lettore occasionale. Infine, centinaia e centinaia di albi di Diabolik, grazie all’omaggio della Casa Editrice Astorina e dello stesso Giunchedi, saranno donati, fino ad esaurimento, a tutto il pubblico partecipe. Questo evento è parte dell’anteprima per la seconda edizione di “Nuvole Parlanti a Forlì”, che si svolgerà a settembre sempre nella cittadina forlivese.

Mezzo secolo, ovvero “Diabolik: 50 e non dimostrarli!”… unico, spietato, affascinante, vincente, il Re del Terrore sarà il grande protagonista della 11ª edizione di Vintage a Forlì. L’evento del cinquantenario di Diabolik, presenterà uno tra i più noti personaggi del fumetto italiano, nato nel novembre del 1962, dalle penne e la fervida fantasia delle sorelle Angela e Luciana Giussani. Il percorso espositivo dal titolo “Una vita in nero”, realizzata graficamente dalla Casa editrice Astorina, che proprio per l’occasione è stata riveduta e aggiornata, è resa manificamente a stampa grazie alla “Brighi e Venturi” (via G. Pintor, 195 Macerone – Cesena www.brighieventuri.com), un’azienda litografica full-service altamente specializzata in grado di ampliare la gamma delle proprie prestazioni nelle specifiche procedure di produzione, anche per lavori complessi come il lodevole risultato dei pannelli, che saranno esposti all’evento.

Tramite la mostra si potrà visionare come la storia di Diabolik coincida con quella di Angela e Luciana Giussani, le due primedonne che non inventano “solo” una serie, ma anche un modo tutto loro di fare fumetto. Ma Diabolik è solo una parte della medaglia, l’altra parte è Eva Kant, la controparte femminile, affascinante e determinata forma un amore indistruttibile, grazie ad una donna emancipata, di valido e prezioso aiuto per il suo compagno, che ha spesso e volentieri tirato fuori da situazioni assai complesse. Insomma, Diabolik un’icona non solo nazionale, un grande personaggio che si avvia sul percorso dei suoi cinquant’anni in grado di guardare con assoluta serenità tanto al suo passato quanto al suo futuro, proseguendo senza timori verso i suoi prossimi 100 anni.

Ci teniamo a ricordare come sempre il 1962 vede l’esordio, dall’altra parte dell’oceano, di un altro straordinario personaggio in calzamaglia, Spider-Man il tessiragnatele che, grazie agli autori Stan Lee e Steve Ditko, nasce e prende corpo come il famoso Uomo Ragno ma, a parte il fatto di possedere una doppia identità e una aderente calzamaglia, non ha altre analogie col diaboliko anti-eroe italiano. Questo grande evento è, senza alcun dubbio, tra i primari per l’ambito della letteratura disegnata ma, non di meno, è riconoscibile anche come iniziativa eccezionale per lo stesso mondo del vintage. Da tre edizioni l’ottimo rapporto che si è instaurato tra la Fanzinoteca d’Italia e la Manifestazione Vintage dimostra i suoi validi risultati, dalla retrospettiva dedicata a Corto Maltese, ai 50 anni di Zagor fino ai 50 di Diabolik si dimostra come il pubblico e la stessa organizzazione della manifestazione sappiano apprezzare le valide ed uniche proposte che è in grado di realizzare la Fanzinoteca.

Nel suo secondo anno di attività, questa esclusiva “Biblioteca delle fanzine”, una specifica attività nazionale, prima ed unica realtà del genere esistente in Italia, è riconosciuta per il valore dell’operato che mette in campo, supportato dalle conoscenze e professionalità che solo questo ente può attivare e, grazie a ciò, una volta di più si può affermare che Forlì è in Italia, senza alcun dubbio, la “Capitale della fanzine”. L’attività prevede due aperture pubbliche pomeridiane del martedì e venerdì dalle 14.00 alle 18.00, supportate da parte di valido personale, diretto dall’esperto fanzinotecario Gianluca Umiliacchi, maggiori informazioni e chiarimenti sono rintracciabile nel sito ufficiale www.fanzinoteca.it o richiedibili a fanzinoteca@fanzineitaliane.it

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2012 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 159 query in 0,428 secondi •