» Ambiente - Fiorano

Smart way system per la raccolta rifiuti a Fiorano

Importanti cambiamenti in arrivo per la raccolta rifiuti a Fiorano. Con l’obiettivo di raggiungere e superare quota 65% di raccolta differenziata entro il 2013, il Comune ha progettato quello che viene definito Smart way system, una nuova concezione della raccolta.

“Il risultato attuale che è intorno al 61 per cento – spiega l’assessore all’ambiente Marco Busani – ci colloca fra i primi cinque Comuni della provincia e dimostra l’attenzione al tema da parte dei cittadini, ma c’è spazio per ottimizzare il servizio, aumentare queste percentuali e anche ridurre i rifiuti complessivi, perciò abbiamo stabilito un piano che cambierà alcune strutture e qualche abitudine dei cittadini”.

Questi i cambiamenti principali, con un intervento che parte in questi giorni a Fiorano e a fine 2012 a Spezzano: come annunciato nei mesi scorsi, verrà attuata la raccolta porta a porta nelle vie del forese, vale a dire le località e frazioni più esterne, e nel centro storico più prossimo al santuario, dove le strade strette rendono difficoltosa la raccolta consueta.

Diminuiranno i cassonetti dell’indifferenziato sostituiti da nuovi cassonetti per la differenziata e caleranno le zone con uno o due cassonetti a favore di un maggior numero di isole con tutte le tipologie di raccolta.

Per alcuni cittadini potrebbe trattarsi di percorrere qualche metro in più, trovando però i contenitori per ogni tipologia tutti nello stesso luogo.

Cambieranno anche le tipologie di cassonetti: quelli per la raccolta differenziata saranno interamente apribili, mentre quelli per l’indifferenziata avranno aperture di dimensione limitata per indurre a conferimenti più contenuti (al contrario di quanto accade ora), con l’obiettivo di favorire la differenziata e di ridurre in generale la produzione di rifiuti pro-capite.

Aumenteranno le raccolte specifiche a beneficio degli esercizi pubblici, dopo la carta e il cartone verranno raccolte con giri dedicati altre tipologie.

Altro aspetto importante riguarda la partecipazione diretta dei fioranesi all’attività di informazione. Nei prossimi giorni una quarantina di volontari, facilmente riconoscibili e opportunamente formati dall’amministrazione, consegneranno un kit ecologico a tutte le famiglie e spiegheranno ai concittadini le novità della raccolta rifiuti.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2012 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 21 query in 0,491 secondi •