Home Modena SEL: sostegno per sciopero generale Fiom-Cgil

SEL: sostegno per sciopero generale Fiom-Cgil

Sinistra Ecologia Libertà sostiene lo sciopero nazionale di 8 ore proclamato dalla FIOM-CGIL per le giornate del 5 e 6 dicembre, con manifestazione regionale delle metalmeccaniche e dei metalmeccanici emiliano-romagnoli per la giornata di domani a Bologna.

Le parole d’ordine della mobilitazione sono la democrazia nei luoghi di lavoro, l’occupazione, la sostenibilità ambientale delle produzioni, gli investimenti in innovazione, ricerca e qualità del lavoro, la difesa dei diritti sfregiati (a partire dal ripristino dell’articolo 18 dello Statuto nella sua forma originale per cui continueremo a raccogliere firme per il referendum), l’estensione degli ammortizzatori sociali a fronte di una crisi che è tutt’altro che finita e che colpisce solo una parte della società e, soprattutto, la riconquista di un Contratto nazionale di lavoro degno di questo nome, tanto più dopo che oggi la FIM e la UILM hanno firmato l’accordo separato con Federmeccanica.

C’è urgente bisogno di una legge sulla rappresentanza, come giustamente chiede la FIOM-CGIL, ed è per tale motivo che questo obiettivo è uno degli impegni contenuti nella Carta d’intenti del centrosinistra, fortemente voluto da SEL.

Ma le politiche liberiste portate avanti in questi anni hanno destrutturato non soltanto la civiltà nei luoghi di lavoro, bensì anche uno dei fondamenti del modello europeo: il welfare; e quando parliamo di welfare ed Europa non possiamo fare a meno di ricordare che l’UE ci chiede di istituire il reddito minimo garantito, uno strumento sociale non presente soltanto in Italia, Grecia e Polonia.

Un aiuto concreto per giovani e meno giovani che serva a liberarsi dai ricatti della precarietà, ad affrontare con un minimo di serenità un periodo senza lavoro, a rompere le catene della criminalità organizzata che si serve della disperazione di tanti nostri connazionali per le proprie attività illecite.

A tale proposito, sappiamo che la lotta per il reddito è uno degli obiettivi anche della FIOM-CGIL.

Per questi motivi, noi di Sinistra Ecologia Libertà sosteniamo la FIOM-CGIL in ogni battaglia utile a riaffermare valori fondamentali della nostra Costituzione, quali sono un lavoro ben retribuito e dotato di pieni diritti, la tutela dell’ambiente e un’esistenza dignitosa per tutti e per tutte.

(Giuseppe Morrone, Coordinatore Federale SEL)