Home Appennino Modenese Dal 1° luglio a Modena arriva “Mi Muovo”: informazioni pratiche per gli...

Dal 1° luglio a Modena arriva “Mi Muovo”: informazioni pratiche per gli utenti

mi_muovo_obliteratriceDa lunedì 1° luglio sui mezzi pubblici della provincia di Modena sarà attivo il sistema regionale di convalida elettronica “Mi Muovo”- Stimer: per agevolare gli utenti e dare informazioni corrette su tempi e modalità del passaggio al nuovo sistema, Seta ritiene utile fare un riepilogo delle principali novità che entreranno a regime.

Il passaggio dal vecchio al nuovo sistema potrà comportare inizialmente qualche disagio, ma è inevitabile e fisiologico prevedere alcune difficoltà operative quando si attuano operazioni di simile portata. Basti pensare che – in un solo giorno – si dovrà effettuare la dismissione di un apparato tecnologico dall’elevata complessità, che sovrintende al funzionamento di oltre 400 mezzi ed 11 biglietterie dislocate su tutto il territorio provinciale, garantendo al contempo che il nuovo sistema consenta la regolare circolazione degli autobus, l’operatività dei punti vendita e non interrompa il flusso di informazioni da/per la centrale informatica aziendale che gestisce anche il monitoraggio in tempo reale dei mezzi.

Confidando nella comprensione e collaborazione degli utenti, Seta garantisce che fino al completamento del passaggio al nuovo sistema gli operatori aziendali avranno un atteggiamento di collaborazione e supporto alla clientela, mantenendo come azione prioritaria l’informazione al corretto utilizzo della nuova tecnologia.

SERVIZIO URBANO DI MODENA

Su tutti i mezzi in servizio saranno operativi i nuovi dispositivi di bigliettazione: si potrà viaggiare quindi solo con i nuovi titoli, disponibili nelle rivendite e nelle biglietterie. Chi avesse ancora a disposizione vecchi titoli cartacei (biglietti di corsa semplice) o magnetici (abbonamenti forfettari) potrà convertirli con i nuovi a partire dall’8 luglio presso la biglietteria dell’Autostazione.

BIGLIETTERIA AUTOSTAZIONE DI MODENA

Viene raddoppiata la disponibilità degli sportelli, che diventeranno 6 rispetto ai 3 normalmente operativi nel periodo estivo. Gli orari di apertura sono ampi: gli sportelli opereranno con continuità tutti i giorni della settimana dalle ore 5,30 alle ore 20,30. Tutti gli sportelli effettueranno anche servizio di informazioni, inoltre un addetto di Seta sarà a disposizione degli utenti per informarli ed assisterli, evitando loro di dover necessariamente rivolgersi agli operatori. L’afflusso sarà regolato attraverso un nuovo numeratore automatico, per evitare code sarà possibile utilizzare le due nuove emettitrici automatiche: una dedicata alla vendita di biglietti urbani ed extraurbani ed una abilitata anche al servizio di ricarica dei nuovi abbonamenti.

RICARICHE ABBONAMENTI ONLINE, CON BANCOMAT E SMARTPHONE/TABLET

Chi ha già convertito la propria tessera e coloro che la acquisteranno a partire dal 1° luglio potrà effettuare la ricarica online dell’abbonamento (mensile o annuale) direttamente sul sito web di Seta: su www.setaweb.it infatti è presente un link che rimanda ad una pagina con connessione sicura (gestita attraverso il sistema regionale Lepida-PayEr), nella quale si dovranno indicare il numero della tessera da ricaricare, il cognome del titolare e gli estremi della carta di credito sulla quale sarà addebitata l’operazione. La transazione avviene in pochi minuti su circuito criptato anti-frode, ed è accessibile da computer (pc o Mac) fisso o portatile; al termine viene rilasciata una ricevuta che certifica il buon esito dell’operazione di ricarica. Dal 1° luglio è inoltre attivato anche a Modena il servizio di ricarica degli abbonamenti Seta via bancomat, presso tutti gli sportelli dei gruppi bancari Unicredit ed Intesa Sanpaolo. La ricarica è possibile anche per correntisti di altre banche, nei circa 150 sportelli automatici presenti in provincia di Modena e negli oltre 11mila distribuiti su tutto il territorio nazionale. Da qualche giorno, infine, è possibile ricaricare il proprio abbonamento Seta anche via smartphone o tablet, grazie ad una app utilizzabile in ambiente Android e Ios che può essere scaricata gratuitamente dai portali Apple Store e Google Play/Android Market (nella maschera di ricerca digitare “Seta” oppure “Seta Modena”).

SERVIZI URBANI DI CARPI-SASSUOLO ED EXTRAURBANO

Per alcuni giorni (indicativamente: fino al 15 luglio) si avrà la doppia presenza a bordo e nelle biglietterie di vecchi e nuovi apparati di bigliettazione: in fase di test del nuovo sistema si è infatti constatato che la dislocazione territoriale dei depositi e delle biglietterie rende necessario un periodo più lungo per il montaggio ed il collaudo delle infrastrutture, nonché per consentire un efficace allineamento dei dati di vendita e dei sistemi informativi. Sul servizio extraurbano, fino al termine del periodo transitorio i clienti potranno viaggiare indifferentemente sia con i vecchi titoli di viaggio che con i nuovi. I titolari di vecchi abbonamenti potranno anche effettuare la ricarica, fino a nuova disposizione, nelle biglietterie extraurbane. I possessori di biglietti di corsa semplice (sia vecchi che nuovi) potrà salire a bordo e convalidarli (se l’apparato di convalida sarà già presente sul mezzo), oppure farlo presente all’autista, che provvederà ad obliterare manualmente il biglietto.

ALTRE BIGLIETTERIE AZIENDALI E RIVENDITE AUTORIZZATE

Le altre 2 biglietterie di Modena (FF.SS. e Piazzale Manzoni) restano normalmente operative per la vendita di nuovi biglietti e per le ricariche degli abbonamenti già convertiti, secondo gli orari di apertura previsti per il periodo estivo. Le biglietterie di Maranello e Finale Emilia continueranno a vendere i vecchi titoli di viaggio fino al completamento del passaggio al nuovo sistema. In tutte le altre biglietterie (Carpi, Castelfranco Emilia, Mirandola, Pavullo, Sassuolo e Vignola) saranno disponibili – nel periodo transitorio – anche i vecchi titoli di viaggio.

INFORMAZIONI IN TEMPO REALE ALLE FERMATE

A causa dell’adeguamento dei sistemi tecnologici del bacino di Modena, per alcuni giorni il servizio di informazioni telefoniche 800 111 102 (che fornisce gli orari di passaggio dei bus alle fermate in tempo reale) potrebbe non essere adeguatamente aggiornato. Lo stesso può accadere per la rete di display informativi presenti nelle principali fermate urbane di Modena e per quelli installati a bordo dei mezzi. Per informazioni aggiornate e precise su orari e percorsi delle linee urbane ed extraurbane si consiglia agli utenti di consultare il sito web di Seta oppure contattare il numero 840 000 216.

CONVERSIONE VECCHI TITOLI DI VIAGGIO

Vecchi abbonamenti: la conversione è possibile recandosi presso la biglietteria dell’Autostazione di Modena (la nuova tessera viene emessa immediatamente), oppure prenotando la nuova tessera via internet dal sito web di Seta www.setaweb.it. In questo caso la nuova tessera sarà disponibile dopo 15 giorni presso la biglietteria Seta prescelta. I biglietti di corsa semplice, le carte valore da 5 euro e le tessere ricaricabili (ex Atcm Card e Atcm Card Senior) potranno essere convertiti nella biglietteria dell’Autostazione di Modena a partire dall’8 luglio con i nuovi titoli di corsa semplice a tariffa equivalente. L’eventuale credito residuo presente sulle vecchie tessere ricaricabili potrà essere convertito con titoli Multicorsa cartacei. Attenzione: per evitare sovraffollamenti alle biglietterie nel periodo solitamente dedicato al rinnovo delle tessere ordinarie, biglietti e card ricaricabili non potranno essere convertiti nella prima settimana di luglio. I vecchi titoli o il valore residuo delle card ricaricabili potranno essere convertiti solo dopo il 15 luglio nelle biglietterie di Carpi, Castelfranco, Mirandola, Pavullo, Sassuolo, Vignola.

Per ogni ulteriore informazione in merito gli utenti hanno a disposizione il sito www.setaweb.it ed il numero di informazioni telefoniche 840 000 216.