Home Appennino Modenese Domani a Vignola e Pavullo appuntamento con “Artinscena”

Domani a Vignola e Pavullo appuntamento con “Artinscena”

soubrette_in_10_mosseProseguono gli appuntamenti con il festival di musica, teatro e danza “Artinscena”. Domani venerdì 5 luglio alle ore 21 a Vignola in Viale Mazzini il duo pianoforte soprano Angiolina Sensale – Silvia Felisetti propone lo spettacolo “Soubrette In 10 Mosse”.

La soubrette è la figura portante del teatro musicale brillante, a partire dall’opera buffa settecentesca, da Mozart, Pergolesi e Rossini, attraversando di sfuggita il romanticismo ottocentesco, e passando alle grandi figure femminili dell’operetta, soprattutto austriaca e del café chantant, per finire con le dive della rivista e del musical. La soubrette deve saper cantare, ballare, recitare e, anche se non bellissima, deve saper affascinare e ammaliare il pubblico, soprattutto maschile. Questo spettacolo rivisita la storia della regina del palcoscenico leggero e le caratteristiche nel tempo, toccando generi musicali diversi con brani molto famosi. Uno spettacolo di grande successo, raffinato, divertente e coinvolgente, ritagliato su misura per la soubrette emiliana Silvia Felisetti che abbina alle doti canore una non comune capacità di catturare il pubblico con la sua verve comica e i suoi racconti.

Silvia Felisetti soprano e soubrette Diplomata in canto presso il conservatorio A. Boito di Parma, e laureata in legge, Silvia Felisetti svolge da anni intensa attività concertistica attraverso diversi generi, dalla musica da camera all’opera lirica, dal musical all’operetta.

Al seguito delle diverse compagnie d’operetta ha partecipato a trasmissioni televisive, quali “Biglietto d’Invito”, “Domenica In” e “Tappeto Volante” e la Sig.ra Marta Marzotto l’ha più volte voluta come intrattenitrice in prestigiosi ricevimenti privati. E’ autrice e attrice dello spettacolo La soubrette in 10 mosse che da un anno propone con crescente successo.

Angiolina Sensale Pianista Nata a Voghera, ha affiancato agli studi umanistici lo studio del pianoforte sotto la guida del M° Giuseppe Aneomanti, diplomandosi presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano nel 1984. Si è quindi perfezionata con il M° Luciano Lanfranchi. Premiata in concorsi nazionali e internazionali, svolge attività concertistica in varie formazioni da camera, con l’orchestra e come accompagnatrice, ruolo per il quale ha conseguito, nel 1992, l’idoneità nel Concorso a cattedre per i Conservatori di Stato. Sue esecuzioni sono state trasmesse dalla Radio Rumena di Bucarest, da RAI 3 e Radio Vaticana, oltre che da emittenti televisive private e dal terzo canale della RAI (D.S.E.). Ha collaborato con le riviste “Musica” e “Piano-Time” con articoli di critica discografica e di ricerca musicologica. Nel 2003 è stata pianista ospite a Palazzo Tè a Mantova in occasione del conferimento del premio “Arlecchino d’oro” a Paolo Poli.

E ancora, sempre venerdì 5 luglio, alle ore 21 a Pavullo, in Piazza Nassyria, si svolge il Revolution rock festival. Si tratta di una manifestazione musicale che si propone di presentare al pubblico frignanese, e non solo, la variegata e ricchissima realtà del rock indipendente italiano, che gravita al di fuori delle logiche consumistiche delle grandi major. Un mondo sconfinato e dal valore artistico spesso sottovalutato dal grande pubblico, composto da esperti musicisti che fanno della ricerca e della sperimentazione musicale e stilistica il loro marchio di fabbrica. Sempre e rigorosamente gratuito, il festival ha negli anni ospitato artisti provenienti da tutto lo stivale e non solo; da Roma a Firenze, da Bologna a Pesaro, fino al Regno Unito.

Giunto ormai al terzo anno, può vantare la partecipazione nelle precedenti edizioni di bands di prestigio nazionale e non solo, quali The Cyborgs, A Classic Education, Sakee Sed, Moseek, Sycamore Age e gli inglesi Lame Deer, solo per citarne alcuni.

Line-up prevede 3 gruppi che dalle ore 21 si succederanno sul palco, per poi lasciare spazio al Dj-Set fino alle 2.00. Come ogni anno saranno presenti banchetti illustrativi di associazioni legate al mondo del Rock e dellʼarte indipendente in generale.

“Artinscena” prosegue sabato 6 luglio a Fanano con un concerto dal titolo “Il Viaggio”: appuntamento al capanno Tassoni a partire dalle ore 18, e a Riolunato alle 19,30, con il giocoequilibrismo comico di Marco Neri in “A due metri da terra”.