Home Modena Il Comune di Soliera mette a disposizione una sala per il Ramadan

Il Comune di Soliera mette a disposizione una sala per il Ramadan

Prosegue la relazione virtuosa fra il Comune di Soliera e i cittadini di fede musulmana. Da martedì 9 luglio fino a mercoledì 7 agosto la locale Associazione Culturale Marocchina avrà in uso una sala in cui potersi riunire durante il periodo del Ramadan. Lo spazio, che si trova in via Verdi 95, viene concesso in uso gratuito dall’amministrazione comunale, sulla scorta della positiva collaborazione avviata nel 2009.

Per i fedeli musulmani, il Ramadan si configura come un mese di preghiera che prevede il digiuno dall’alba al tramonto. La sala viene richiesta in particolare per ritrovarsi al calar del sole, quando si spezza il digiuno, dopo una preghiera collettiva (in arabo, questo momento si chiama Iftar).
L’iniziativa dell’amministrazione conferma un percorso collaudato di collaborazione con le associazioni di cittadini stranieri che da anni risiedono a Soliera, un modus operandi peraltro avviato da tempo con la volontà di promuovere occasioni di reciproca conoscenza.

“Mettendo nelle migliori condizioni la comunità musulmana di celebrare il Ramadan”, spiega il vicesindaco Roberto Solomita, “diamo continuità ad un percorso di attenzione e coesione sociale, sempre nel rispetto delle regole. Continuiamo a ritenere fondamentale perseverare nella realizzazione di iniziative che consolidino forme di integrazione non conflittuali.”