» Modena

Secondo concerto della stagione autunnale dell’associazione Amici del Jazz di Modena


tessarollo-hammond-trioIl primo concerto ha premiato l’idea di fare due concerti in Uno, cioè di fare due set con orari diversi per andare incontro alle esigenze degli appassionati e ha registrato un pubblico attento e numeroso. Anche per il secondo concerto (venerdì 14 ottobre), chi farà la tessera della associazione avrà il  concerto in Omaggio, per poi avere le riduzioni ai prossimi appuntanti  fino a Settembre del 2017.

Lo Smallet Jazz Club è presso il Centro Alberione e si trova in pieno centro storico, i concerti sono programmati fino a Dicembre e L’Associazione sta già lavorando per il 2017, per garantire ai numerosi appassionati e Jazzisti grandi nomi e momenti di svago e Arte.

Il concerto di questa sera è sicuramente pieno di groove e di swing, grazie alle sonorità dell’organo, ci aspetta quindi  una serata di forte impatto e di alto livello artistico, grazie a tre protagonisti riconosciuti dalla critica tra i migliori della scena jazzistica contemporanea, l’alto livello artistico è capace di coinvolgere  totalmente anche il pubblico più profano.

Le ispirate composizioni di Tessarollo, raffinate, eterogenee e accattivanti, vengono interpretate e sostenute in maniera impareggiabile Luigi Tessarollo alla chitarra, Alberto Gurrisi all’organo hammond ed Enzo Zirilli alla batteria.

Con questo trio Tessarollo presenta alcune delle sue più ispirate, eterogenee e accattivanti composizioni originali, sostenute  dalla sensibilità ed energia di Alberto Gurrisi e dalla creatività e versatilità di Enzo Zirilli.

Luigi Tessarollo, docente di chitarra jazz al Conservatorio di Milano, oltre che affermato chitarrista è raffinato compositore, e ha pubblicato oltre 30 cd in qualità di leader e co-leader con alcuni dei migliori musicisti jazz italiani e internazionali: in duo con Stefano Bollani, con il tenorista americano George Garzone, con il batterista newyorkese Adam Nussbaum, con la cantante Rachel Gould… il suo ultimo cd è stato pubblicato per la casa discografica Abeat Records in quartetto con Mattia Cigalini, Paolino dalla Porta e Manhù Roche.

Alberto Gurrisi Studia pianoforte classico per sette anni. Nel 1998 incontra il jazz, studiando piano con Fabrizio Bernasconi e armonia funzionale con il M. Filippo DaccÚ. Dal 2003 al 2007 studia con Paolo Birro e Mario Rusca presso i Civici Corsi di Jazz di Milano.
Dal 2003 studia da autodidatta l’organo hammond. Frequenta inoltre lezioni con grandi organisti come Joey deFrancesco, Sam Yahel, Larry Goldings, Tony Monaco.
Nello stesso periodo decide di dedicarsi esclusivamente all’organo e incontra diversi musicisti, tra cui il maestro Franco Cerri (con il quale collabora stabilmente dal 2007 a oggi) e l’armonicista blues americano Sugar Blue, con il quale partecipa a numerosi blues festival in Italia e in vari paesi europei (2006-7).
Ha avuto la possibilit‡ di suonare con Joe Cohn, Adam Nussbaum, Jim Mullen, Doug Webb, Rob Sudduth, Darryl Jones, Torino Jazz Orchestra plus Carla Bley-Steve Swallow-Andy Sheppard, Enrico Rava, Max Ionata, GegË Telesforo, Mauro Negri, Emanuele Cisi, Amedeo Ariano, Fabrizio Bosso e altri musicisti italiani.

Enzo Zirilli è considerato uno dei batteristi/percussionisti più creativi e versatili delle ultime generazioni, avendo suonato, nel corso degli ultimi 25 anni, sia dal vivo che in studio con grandi musicisti appartenenti alle aree del Jazz, della World Music e del Pop, quali: Bob Mintzer, Tom Harrell, Peter Bernstein, Dado Moroni, Enrico Pieranunzi, Eddie Gomez, Rossana Casale, Marco Pereira, Peppe Servillo, Hamish Stuart, Gloria Gaynor, Jim Mullen, Liane Carroll, Flavio Boltro, Luigi Bonafede, Stan Sulzmann, Gary Bartz, James Moody, Ira Coleman, Reggie Johnson, Ares Tavolazzi,Ivan Segreto.

Da 8 anni vive a Londra, dove in poco tempo si è imposto come uno dei musicisti più richiesti della scena Londinese e Britannica.

E’ docente di Batteria e Percussioni Jazz presso i Conservatori di Torino e Cuneo.

Anche per la seconda  serata sarà offerto ai partecipanti un piccolo rinfresco, i concerti avranno due set , così da dare la possibilità a tutti di partecipare.

Il primo set per quelli che vogliono non far tardi inizierà alle ore 21,00 il secondo set per chi vuole fare tardi alle 22,30 – appuntamento 14 ottobre SMALLET JAZZ CLUB  presso il Centro Alberione e Modena  Viale III Febbraio, 1, Modena.

Per informazioni e prenotazioni 059 395508 – ratpackmusic@gmail.com

 

(immagine:  Luigi Tessarollo Chitarra, Alberto Gurrisi Hammond, Enzo Zirilli Batteria)




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2016 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 16 query in 0,834 secondi •