Home Modena Atto finale a Castelfranco Emilia per Castel Mondovisioni

Atto finale a Castelfranco Emilia per Castel Mondovisioni

Domani martedì 16 maggio ultimo appuntamento della rassegna Castel Mondovisioni, ciclo di docufilm della rivista Internazionale, organizzata dagli Assessorati comunali alla Cultura e alle Politiche Giovanili in collaborazione con la proprietà del Cinema Nuovo. Tanti giovani e giovanissimi hanno assistito alle proiezioni di film e documentari che raccontavano tematiche di stringente attualità, storie straordinarie provenienti da diverse parti del mondo.

Castel Mondovisioni è infatti una finestra sull’altro: è un’opportunità per guardare la realtà da una prospettiva diversa, quella di persone (donne e uomini) che tentano di cambiare le cose, migrano in cerca di lavoro oppure lottano per resistere alle ingiustizie.

“Siamo convinti – spiega l’Assessore alle Politiche Giovanili Valentina Graziosi – che questa rassegna sia stata un’opportunità per aprirci al di fuori di noi e di ciò che più conosciamo, perché l’attualità esige un’apertura da parte delle istituzioni affinché siano consegnati alle giovani generazioni gli strumenti necessari per la formazione di coscienze critiche. Si tratta di formare i cittadini di domani, che sono anche cittadini del mondo”.

Castel Mondovisioni si conclude domani, martedì 16 maggio alle 20.45, con il docufilm  “Alcadessa” di Pau Faus (in spagnolo e catalano con sottotitoli in italiano) al Cinema Nuovo di Castelfranco Emilia.  Dopo la proiezione, che sarà introdotta da un esperto, è previsto un collegamento Skype con il regista. Il costo del biglietto è di 5 euro (ridotto minori di 20 anni).

Per informazioni: facebook.com/cultura.castelfrancoemilia