» Lavoro - Modena

Mechanical Machines Modena: richiesta di pubblicazione di replica di Kverneland Group Ravenna

Riceviamo e pubblichiamo la replica di Kverneland Group Ravenna agli articoli pubblicati l’8 ed il 9 agosto scorsi riguardo Mechanical Machines Modena: Spett.le Direttore in qualità di legale rappresentante di KVERNELAND RAVENNA S.r.l. mi sento di dover intervenire nella vertenza mediatica creata dai sindacati relativamente alla messa in liquidazione di Mec Mac Modena S.r.l. in quanto sono stati impropriamente attestati fatti e circostanze destituite di verità. Pertanto Le chiederei di esercitare il diritto di replica anche a tutela del nome del gruppo KVERNELAND. Nella tarda primavera del 2016 le strategie del Gruppo Kverneland non permettevano di continuare l’attività di Kverneland Modena, iniziando pertanto una procedura di licenziamento collettivo per la chiusura della sede di Modena. L’interessamento dell’Avv. Borgogna e della Comege Industrial di Siena all’azienda di Kverneland Modena ha permesso al Gruppo Kverneland di mutare la propria strategia, ovviamente con grande sacrificio ma nell’interesse dei lavoratori. Il contratto di fornitura concordato, sebbene non rispettasse i canoni contrattuali del Gruppo, è stato comunque il risultato di un equilibrio tra le rispettive esigenze, nell’ottica di favorire comunque l’azienda modenese. Il contratto faceva parte di un progetto industriale di Mec Mac, di più ampio respiro, condiviso ed accettato dal sindacato e dai referenti dell’amministrazione comunale di Modena. Purtroppo il progetto non ha avuto realizzazione, ad eccezione degli obblighi contrattuali assunti da Kverneland Ravenna che sono stati adempiuti ed anzi migliorati nell’ultimo periodo, sempre in favore della società modenese. Abbiamo appreso come Kverneland Ravenna della impossibilità di proseguire il rapporto contrattuale dichiarataci formalmente da Mec Mac con comunicazione del 3 Agosto 2017, con la quale il legale rappresentante e liquidatore ci informava della messa in liquidazione e della risoluzione del contratto di fornitura. Kverneland non può che prendere atto della legittima ed unilaterale decisione dell’Avv. Borgogna e tentare di ridurre il più possibile i danni che questo rapporto contrattuale ha cagionato negli ultimi mesi, considerando che anche la stessa Kverneland Ravenna ha dovuto sopportare contestazioni di ritardi e annullamenti di commesse da parte dei propri clienti proprio a causa di Mec Mac. Non si vorrebbe, quindi, che questa vertenza mediatica possa aggravare tali danni, senza peraltro alcun fondato presupposto giuridico. Cordiali saluti Alfredo Pedetti A.D. Kverneland Group Ravenna



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 8 query in 0,081 secondi •