» Vignola

Arriva la Sagra dell’uva e del Grasparossa di Castelvetro, edizione numero 50


La Sagra dell’uva e del Grasparossa di Castelvetro celebra quest’anno la 50ª edizione. La manifestazi0ne  si svolge da sabato 16 settembre, per due fine settimana, con un programma di eventi che termina, domenica 24 settembre con i tradizionali Carri di Bacco.

Al centro della rassegna ci sono, come sempre, il Lambrusco Grasparossa dop di Castelvetro, le eccellenze enogastronomiche senza trascurare la musica, gli spettacoli, la promozione del territorio.

La manifestazione è promossa dal Comune di Castelvetro, dal Consorzio Castelvetro Vita, con il patrocinio della Regione e della Provincia di Modena. Informazioni: 059 758880 info@visitcastelvetro.it – www.visitcastelvetro.it.

Un compleanno “storico”, quindi, che parte sabato 16 settembre alle ore 20 nella centralissima piazza Roma di Castelvetro con l’inaugurazione ufficiale (e taglio di torta per il 50°) da parte del sindaco Fabio Franceschini, accompagnato da amministratori, produttori e volontari, la presentazione di Andrea Barbi e la musica del corpo bandistico A. Parmiggiani di Solignano.

Fabrizio Amorotti, vice sindaco di Castelvetro sottolinea che «negli ultimi anni il legame tra il nostro Lambrusco, il territorio e la sostenibilità ambientale è divenuto sempre più stretto e, parallelamente, gli standard qualitativi del Grasparossa si sono notevolmente innalzati, come testimoniano i numerosi riconoscimenti ottenuti nelle manifestazioni enologiche nazionali e internazionali», mentre Giorgia Mezzacqui, assessore alla Cultura del Comune di Castelvetro pone l’accento sulla capacità dell’evento di attirare sempre più frequentatori, anche oltre i confini comunali con le strutture ricettive  completamente prenotate da visitatori provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Nel corso della presentazione della manifestazione Fabio Altariva, produttore di Lambrusco Grasparossa e consigliere del Consorzio Castelvetro Vita ha illustrato il “percorso di degustazione” tra le vie del centro storico, con 14 aziende e altrettante postazioni dove assaggiare Lambrusco Grasparossa nelle diverse tipologie. «Quest’anno poi, per la prima volta – ha aggiunto – nel secondo fine settimana sarà presente con un proprio stand l’Osservatorio del Lambrusco presieduto dal docente Alma Matteo Pessina che sarà prodigo di spiegazioni per il pubblico, con tante notizie e informazioni sul Lambrusco Grasparossa».

 

Visite guidate alle cantine, musica, chef, mostre e i tradizionali carri di bacco

La 50^ edizione della Sagra dell’uva e del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro propone un programma di spettacoli, concerti, mostra-mercato di prodotti tipici e stand gastronomici nel centro storico fino all’area commerciale della Corte di via Sinistra Guerro.

Previsti anche “cooking show”, sabato 16 e domenica 17 in piazza Roma con gli chef che spiegano l’utilizzo del lambrusco in cucina

Tante iniziative anche per i bambini con “Maningioco” in programma domenica 17; poi concerti in luoghi insoliti, come quello al tramonto all’oratorio di San Michele, la giornata dedicata ai bambini nel castello di Levizzano, trekking, visite guidate alle cantine su prenotazione e il concorso “Selezione del Sindaco 2017” che vedrà la premiazione delle aziende castelvetresi vincitrici.

A fare da collegamento ai due fine settimana di Sagra ci saranno poi le due serate di approfondimento al castello di Levizzano con degustazione conclusiva: la prima (martedì 19) con la presentazione di un libro e un mini-convegno sull’immagine del Lambrusco e la seconda (giovedì 21) con un dialogo fra due esperti sul tema “Dentro e fuori i confini del Lambrusco”.

Chiuderà la rassegna la tradizionale sfilata dei Carri di Bacco, in programma domenica 24 (dalle ore 15.30 alle 17.30), il segno più distintivo della Sagra, presente fin dalla prima edizione di mezzo secolo fa.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 12 query in 0,488 secondi •