Home Modena Novità per le lauree di primo livello del DIEF di Unimore

Novità per le lauree di primo livello del DIEF di Unimore

Importanti novità riguardo alle lauree di primo livello in Ingegneria Informatica, in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria del Veicolo, che compongono parte dell’offerta formativa del DIEF – Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore. Dall’anno accademico prossimo 2018/2019 saranno ad accesso programmato come specificato dal bando per l’ammissione pubblicato in questi giorni.

Per poter essere ammessi al primo anno è prevista una selezione online, unica per i tre corsi, per i quali  sono disponibili 240 posti per Ingegneria Informatica e 299 posti per ciascuno dei due corsi in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria del Veicolo.

 

Il corso di laurea in Ingegneria Informatica fornisce una formazione ad ampio spettro, che consente di comprendere le problematiche e le soluzioni dell’informatica applicata a molteplici settori dei servizi e dell’industria. Le materie di studio sono specifiche dell’Ingegneria Informatica fin dal I anno e tutte prevedono, oltre a lezioni in aula, attività pratiche nei molteplici laboratori attrezzati e corredati di strumenti all’avanguardia e tool gratuiti, che favoriscono la professionalizzazione, la progettualità e il capire “come funziona”, obiettivi primari di qualsiasi ingegnere. I laureati in Ingegneria Informatica trovano solitamente occupazione in aziende informatiche e manifatturiere locali e nazionali.

Il corso di laurea in Ingegneria Meccanica è caratterizzato da un forte legame con le numerose industrie meccaniche presenti sul territorio, presso le quali i laureati trovano impiego con facilità. Si articola in due curricula: Generale e Materiali. Il curriculum Generale fornisce la possibilità di acquisire una conoscenza ad ampio spettro sui temi tradizionali della industria meccanica, quali disegno meccanico, termodinamica, sistemi di conversione dell’energia e i principi di funzionamento delle macchine a fluido che li compongono, analisi dei meccanismi e loro dimensionamento, tecnologia meccanica. Il curriculum Materiali fornisce la possibilità di approfondire temi più legati ai materiali in uso nell’industria, come i fondamenti dei materiali polimerici e compositi e i fondamenti della selezione dei materiali e della tribologia.

Il corso di laurea in Ingegneria del Veicolo fornisce un’ottima preparazione di base in ambito matematico, fisico e chimico, al fine di mettere gli allievi in grado di conoscerne adeguatamente gli aspetti metodologici-operativi ed essere capaci di utilizzare tali conoscenze per interpretare e descrivere problemi di base dell’ingegneria. I laureati trovano occupazione principalmente nelle aziende operanti nel settore automobilistico e veicolistico, molto presenti sul nostro territorio. Altri sbocchi occupazionali sono rappresentati dalla libera professione e dall’impiego negli enti pubblici con funzioni di tipo tecnico.

Indispensabile per chiunque si voglia iscrivere a uno di questi tre corsi triennali di Ingegneria sostenere il TOLC-I, il test organizzato e gestito dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA), entro le ore 24.00 del 6 settembre 2018. Al candidato è richiesto il versamento di un contributo pari a 30,00 euro secondo le modalità e le tempistiche pubblicate sul portale CISIA (www.cisiaonline.it). Per il bando relativo a questi tre corsi è valido anche il TOLC-I sostenuto nell’anno 2017.

Il passo successivo per entrare in graduatoria è l’iscrizione online alla selezione sul sito www.esse3.unimore.it dal 23 Luglio alle ore 13.00 del 7 settembre 2018, pagando il bollettino che si genera automaticamente al termine della procedura d’iscrizione, di importo pari a 25,00 euro, non rimborsabile, che deve essere pagato entro il 7 settembre 2018. Ci si può iscrivere alla selezione Unimore anche prima di avere sostenuto il TOLC-I.

Le prossime date fissate per il TOLC-I presso il DIEF (Laboratorio Infomec) di Modena sono: 12 luglio, 19 luglio, 29 agosto, 30 agosto, 3 settembre, 4 settembre, 5 settembre e 6 settembre 2018.

Cosa è il TOLC-I?

Il TOLC-I è una prova di orientamento e valutazione finalizzata ad accertare l’attitudine e la preparazione agli studi; è erogata sulla piattaforma informatizzata gestita dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA). Si tratta di test individuali, diversi da studente a studente, composti da quesiti selezionati automaticamente e casualmente dal database CISIA TOLC-I attraverso un software; tutti i TOLC-I generati hanno una analoga difficoltà. Il database CISIA TOLC-I, contenente i quesiti utilizzati per l’effettuazione del test, è protetto e validato da commissioni scientifiche costituite dal CISIA.

Il TOLC-I è un test informatizzato gestito ed organizzato dal Consorzio Interuniversitario CISIA, offerto in diversi Atenei. Al link http://tolc.cisiaonline.it/calendario.php è possibile consultare tutte le sedi aderenti. L’iscrizione al TOLC-I è effettuata tramite il sito www.cisiaonline.it dove sono disponibili maggiori informazioni sulla organizzazione del test ed è possibile effettuare un test di allenamento.

I candidati disabili o con bisogni specifici dell’apprendimento, possono fare esplicita richiesta, in relazione alla propria disabilità o disturbo, di ausili necessari, misure compensative, nonché di eventuali tempi aggiuntivi per sostenere il TOLC-I. Per avere chiarimenti ci si può rivolgere al Servizio Accoglienza Disabili e Dislessici (via Vignolese 671 – 41125 Modena; sito web www.asd.unimore.it; tel. 059 2058311- fax: 059 2058309; email disabilita@unimore.it)