Home Musica Dal 7 al 30 settembre Rubiera si accende con il Via Emilia...

Dal 7 al 30 settembre Rubiera si accende con il Via Emilia Festival

Dal 7 al 30 settembre Rubiera si accende con il Via Emilia Festival, ideato e promosso dal Comune di Rubiera e organizzato da La Corte Ospitale. Un festival sulla Via Emilia, in cui la musica ha da sempre un ruolo fondamentale, e ha dato i natali a cantanti e band di riferimento.

“Un festival musicale a km0 – dice Emanuele Cavallaro, sindaco di Rubiera – Tra i prodotti tipici della nostra terra, oltre al lambrusco e al Parmigiano, c’è sicuramente la musica. A settembre, in Piazza del Popolo, ci sarà l’occasione di scoprire e riscoprire questo talento che passa dalla nostra “strada madre”, la via Emilia, e che da lì tocca i palcoscenici di tutta Italia. Si parte il 7 settembre con i Rio – tutti i membri della band possono arrivare al palco del concerto partendo dalle proprie abitazioni anche a piedi – . Il 14 sarà la volta di “Rubiera In Musica”: una robusta selezione di musicisti rubieresi porta in scena un viaggio musicale tra il tempo e lo spazio sotto la direzione del maestro Maurizio Tirelli, una pietra miliare della musica italiana che abita a pochi passi dal Municipio. Il 21, poi, arriveranno in piazza i Modena City Ramblers: una buona parte della loro musica è nata a Rubiera –controllate sui dischi-. E un loro pezzo canta di “Sant’Agata e del viottolo del Cane”: posti ben noti da San Faustino in giù. Poi, due appuntamenti “non musicali”: la “Sfilata di moda rubierese” del 12 settembre – con la partecipazione di Duilio Pizzocchi -, una iniziativa organizzata da Roberto Severi in collaborazione con diverse attività del paese . E poi, il 30 settembre, la tradizionale Fiera, con le giostre e, quest’anno, diverse sorprese. Rubiera è un paese di frontiera, tra la via Emilia e il West ma anche l’Est: c’è tanta gente che suona e tanti laboratori un po’ nascosti dove nasce musica nuova, dove si scrivono e si raccontano storie importanti. Questa è l’occasione per scoprire questo giacimento, che come tutti i buoni prodotti a km 0, affonda saldamente le radici nella nostra buona terra.”

Il Festival prende avvio il 7 settembre con il concerto dei RIO, alle 21.30 in Piazza Del Popolo. I RIO sono un gruppo pop-rock, con alle spalle 15 anni di carriera e più di 800 live, varie partecipazioni in qualità di head opening act ai concerti di Ligabue ed Elisa, tour internazionali e partecipazioni ad importanti festival ed eventi radio/tv nazionali.

Il 12 settembre Piazza Del Popolo ospiterà la Sfilata di Moda Rubierese, che vedrà coinvolti i negozi Il Mondo di Argaal, L’Angolo e Mary Poppins, con Duilio Pizzocchi e Roberto Severi.

Il 14 settembre saranno protagonisti della serata le eccellenze rubieresi della musica in concerto dirette dal Maestro Maurizio Tirelli.

Il 21 settembre i Modena City Ramblers animeranno Piazza Del Popolo con Sulla strada controvento tour. La storica folk band emiliana proporrà alcuni brani estratti dall’ultimo album “Mani come rami, ai piedi radici” (2017, Modena City Records), alternati a dei loro grandi classici.

Il 23 settembre avrà luogo lo School day, a cura di APS genitori Rubiera.

Il 30 settembre chiude la kermesse la Fiera di Rubiera che animerà tutto il paese. Il Mercatino delle opere dell’ingegno creativo e gli espositori di prodotti tipici, in via Emilia Est.

In Piazza XXIV Maggio, Via Emilia Ovest e Piazza Gramsci ci sarà il Mercato.

Luna Park in Piazza del Popolo(Grandi) e Zona Sportiva Aldo Moro(piccoli) da giovedì 27 settembre al 02 Ottobre. Mentre una mostra Moto d’epoca a cura Motoclub Il Forte sarà in Via Emilia Est.

La Sala della Fotografia dell’Ospitale di Rubiera in Via Fontana, 2, dal 29 settembre al 28 ottobre ospiterà IMAGO HOMINI, una mostra di Francesco Fontanesi, curatore Umberto Nobili, consulenza di Carlo Mastronardi. L’inaugurazione è prevista il 29 settembre ore 17,00. Orari di apertura: sabato 16.00-19.00, domenica e festivi, 9.30-12.30 e 16.00-19.00

Palazzo Sacrati, dal 30 settembre al 14 ottobre, accoglierà UN CAMMINO TRA LUCI ED OMBRE, TRA SOGNI E REALTA’ quadri di Antonietta Silvana Mattioli e sculture di Sergio Cerri. L’inaugurazione avverrà il 30 settembre alle ore 11. Apertura durante gli orari di apertura del palazzo comunale

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

In caso di maltempo i concerti si terranno al Teatro Herberia in Piazza Gramsci a Rubiera.

Nell’area perimetrata di accoglimento del pubblico situata in Piazza del Popolo è fatto divieto assoluto di introduzione di oggetti pericolosi di qualsiasi tipologia, bottiglie di vetro, lattine o bottiglie di plastica chiuse, per il consumo di bevande.

Sul sito internet del Comune di Rubiera e de La Corte Ospitale è disponibile la mappa dei parcheggi disponibili.