Home Fiorano Innovazione sociale e artigianato a Casa Corsini

Innovazione sociale e artigianato a Casa Corsini

C’è ancora qualche posto disponibile per il laboratorio di sartoria  in programma nel mese di ottobre a Casa Corsini, polo dell’innovazione tecnologica e sociale del comune di Fiorano Modenese. Un corso di artigianato con una ‘formula’ particolare, tenuto da un sarto esperto, affiancato da ragazzi richiedenti asilo della cooperativa Caleidos, che conoscono l’aret della sartoria.

Il laboratorio, organizzato da Maze Orienta, in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese, è gratuito (a parte la quota associativa di 15 euro) e  si svolge per quattro lunedì, a partire dall’8 ottobre, dalle ore 19 alle ore 21.30. E’ aperto a tutti i cittadini e vuole favorire l’integrazione e la conoscenza di tradizioni e culture diverse nell’utilizzo di stoffe e tecniche di lavorazione, stimolando la creatività di ognuno. I partecipanti apprenderanno alcune tecniche per la realizzazione di puntaspilli, cuscini, sacchetti e orli. Saranno disponibili materiali e macchine, ma chi volesse può portare la propria macchina da cucire, fili e strumenti.

Per informazioni ed iscrizioni scrivere a iscrizioni@mazeorienta.it, tel. 3890178629.

Sempre con le stesse modalità, a Casa Corsini, partirà dal 5 novembre, per quattro lunedì successivi, anche un laboratorio di falegnameria, per la costruzione di un kit di strumenti con tecniche artigiane, tenuto da un falegname esperto affiancato da rifugiati che stabilmente si occupano di falegnameria. Iscrizioni entro il 26 ottobre.