Home Cronaca Non accetta la fine della relazione e perseguita l’ex. Arrestato a Reggio...

Non accetta la fine della relazione e perseguita l’ex. Arrestato a Reggio Emilia

Incapace di accettare la fine del rapporto sentimentale, aveva intrapreso comportamenti persecutori nei confronti della ex compagna. Nel pomeriggio di ieri la donna ha chiesto l’intervento della polizia a causa dell’insistente presenza dell’uomo sotto la propria abitazione, in via Davoli in città. Nel corso della settimana la donna aveva già presentato denuncia nei confronti dell’ex, poiché quest’ultimo dopo averla raggiunta mentre si trovava a piedi, aveva instaurato l’ennesima discussione per gelosia culminata con un violento schiaffo al volto.

Nella giornata di ieri in sede di richiesta di intervento, l’uomo si era presentato all’ingresso dell’abitazione della donna pretendendo di entrare, suonando insistentemente il citofono e urlandole dalla strada frasi offensive.

Immediata la risposta degli agenti della Polizia di Stato i quali, giunti sotto l’abitazione della donna, coglievano l’uomo in flagranza e lo identificavano per un cittadino tunisino classe 1977, irregolare sul Territorio Nazionale e pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, rapina e furti. In ragione della denuncia già presentata e dei riscontri effettuati, l’uomo veniva tratto in arresto per il reato di atti persecutori.