Home Musica Al via domani la tappa reggiana di Arpissima 2018

Al via domani la tappa reggiana di Arpissima 2018

Prenderà il via domani, venerdì 16 novembre, la rassegna Arpissima 2018 che, dopo Sassari, Vicenza, Roma e Taranto farà tappa a Reggio Emilia che, dalle ore 18 alle ore 20, sarà il “teatro” di questo importante evento, unico nel suo genere, e che avrà come protagonista l’Arpa.

Ad aprire la tre giorni ci penserà il quartetto Arpe Diem, formato da Davide Burani, Federica Sainaghi, Cristina Centa e Duccio Lombardi: un programma permetterà di ascoltare grandi classici trascritti per l’originale formazione del quartetto d’arpe. Il quartetto eseguirà musiche di Verdi, Vivaldi, Tschaikowsky, Lecuona e Bizet.

“È un grande piacere ospitare la rassegna Arpissima – dice il direttore dell’Istituto Marco Fiorini – siamo contenti di dare la possibilità ai nostri studenti, agli studenti dei Conservatori vicini e a tutti quelli che sono incuriositi da questo strumento di godere di tre giorni pieni di concerti, esposizioni, esibizioni di giovani e masterclass”.

La rassegna continua sabato 17 novembre, con l’esposizione dei bellissimi strumenti Salvi Harps, e il susseguirsi di giovani musicisti che si esibiranno sul palcoscenico dell’Auditorium e al concerto, alle ore 18, dell’arpista Gabriella Dall’Olio, docente presso il Trinity College di Londra. Nella giornata di domenica sarà possibile assistere alle lezioni di Gabriella Dall’Olio e alla “maratona musicale” di giovani allievi dell’Istituto Peri e degli altri Conservatori che continueranno, durante tutta la giornata, ad esibirsi presso l’Istituto. Tutto il programma è disponibile presso il sito dell’Istituto per-merulo.it.

Gli eventi di Arpissima sono ad ingresso libero e fino ad esaurimento dei posti disponibili.