Home Cronaca Raccolta fondi per un defibrillatore: nessuna convenzione con il Comune di Formigine

Raccolta fondi per un defibrillatore: nessuna convenzione con il Comune di Formigine

A seguito di diverse segnalazioni provenienti da ditte e attività commerciali formiginesi e del Distretto ceramico nelle ultime settimane, in merito all’attività di una società, con sede in Lombardia, che fa sottoscrivere veri e propri contratti per raccogliere fondi per un defibrillatore da donare alla PGS Smile, storica e stimata realtà sportiva formiginese, il Comune di Formigine precisa di non essere partner di questa iniziativa, di non aver concesso il patrocinio e di non aver sottoscritto accordi o convenzioni in merito.

Si informa che in casi analoghi, la stessa tipologia di iniziativa ha portato effettivamente alla consegna del defibrillatore promesso, ma a fronte di donazioni di molto superiori al suo reale valore di mercato. Si coglie l’occasione per ribadire come il Comune di Formigine e la Polizia Locale invitino i cittadini a contattarli per verificare che quanti si presentano a nome del Comune di Formigine o che utilizzino nome o logo dello stesso abbiano effettivamente i titoli per farlo.