Home Modena Modena, Tomei ha incontrato il presidente di Seta Cattabriga

Modena, Tomei ha incontrato il presidente di Seta Cattabriga

Il futuro del trasporto pubblico a Modena con una particolare attenzione agli investimenti per l’ammodernamento dei mezzi sono stati i temi al centro dell’incontro tra il presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei e il presidente di Seta Andrea Cattabriga che si è svolto venerdì 7 dicembre nelle sede della Provincia.

Nel corso dell’incontro, Cattabriga ha illustrato le linee principali di un «piano straordinario per l’ammodernamento dei mezzi che prevede risorse pari a 45 milioni di euro che consentiranno, entro il 2020, l’acquisto di 160 nuovi mezzi di cui 60 per il territorio modenese».

I mezzi saranno alimentati a metano e si aggiungono ai 70 già previsti per complessivi  230 nuovi mezzi, in pratica un quarto della flotta complessiva.

Con questi investimenti saranno sostituiti tutti i mezzi euro 2 della flotta di Seta.

Sulle future strategie relative al trasporto pubblico locale, Tomei ha ribadito le linee programmatiche, indicate nei mesi scorsi dai sindaci, sulla necessità di revisione dei meccanismi di ripartizione dei fondi che oggi penalizzano il bacino modenese e dare una prospettiva stabile alla gestione del servizio attraverso l’indizione delle gare di bacino, oltre ad approfondire le ipotesi di ulteriore aggregazione societaria tra i gestori a partecipazione pubblica attualmente operanti in Regione.

Oltre alla necessità di proseguire nelle politiche di ammodernamento dei mezzi, Tomei ha sottolineato l’importanza delle manutenzioni e degli investimenti sulla bigliettazione elettronica, la rete di vendita e di informazione all’utenza.