Home Appennino Modenese Attenzione a fenomeni di gelicidio sulle colline tra Piacenza e Modena

Attenzione a fenomeni di gelicidio sulle colline tra Piacenza e Modena

Dalle 00.00 di oggi, 1° febbraio un allerta meteo prevede il possibile verificarsi di pioggia che gela nelle aree collinari da Piacenza a Modena (tra i 200 e gli 800 metri, più probabile a quote tra 500 e 800 metri) durante la mattinata di domani venerdì 1 febbraio.

La pioggia che gela o gelicidio è un fenomeno che capita per la presenza di aria più calda (temperature maggiori di 0°C) sopra un cuscino di aria più fredda (temperature inferiori a 0°C) che si trova a livello del suolo. La precipitazione che parte in forma di fiocco di neve si fonde nello strato caldo e mentre scende e arriva al suolo si ghiaccia sulle superfici che incontra: alberi, asfalto, fili della luce, automobili. Il risultato nelle strade è il vetro ghiaccio molto pericoloso in quanto invisibile e molto scivoloso.Si raccomanda di fare molta attenzione quando si cammina sulle gocce di pioggia cristallizzate e di essere ancora più prudenti quando si è al volante, dove i pericoli si moltiplicano.

Alcuni consigli e norme di comportamento da tenere a mente e a portata di mano per essere preparati: Cosa fare in caso di pioggia che gela