Home In evidenza Eventi culturali: chiesto alla Fondazione Cassa di Risparmio un contributo di 145mila...

Eventi culturali: chiesto alla Fondazione Cassa di Risparmio un contributo di 145mila euro

145mila euro. Tanto ha chiesto, a titolo di contributo, l’Amministrazione alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena per dare corso al programma culturale che animerà la città da giugno a novembre.

Nel progetto (che costa 207mila euro, il Comune cofinanzia fino a 62mila euro) ci sono appuntamenti che spaziano dalla rassegna cinematografica presso il parco Vistarino fino a ‘Note d’Estate’ e agli incontri letterari de ‘L’ora d’autore’ di Palazzo Ducale.

Attorno a questi l’Amministrazione elabora un programma nel quale sono compresi anche il concerto del 2 giugno e l’estate di Villa Giacobazzi. La rassegna più costosa è Note d’estate (3 appuntamenti per 88mila euro) seguita dal Concerto del 2 giugno (circa 46mila euro) mentre la rassegna cinematografica estiva costa circa 38mila euro per una trentina di serate.

Gli altri eventi (gli 8 appuntamenti estivi presso la corte di Villa Giacobazzi, gli incontri letterari di ottobre e i laboratori di lettura) valgono invece poco più di 35mila euro.