Home Formigine “Bisogni di legalità”: a Formigine torna GAL, GenerAzione Legale

“Bisogni di legalità”: a Formigine torna GAL, GenerAzione Legale

Torna a Formigine GAL (GenerAzione Legale), ciclo legato alla legalità, in particolare rivolto ai giovani, in programma fino a maggio, a cura degli Assessorati alle Politiche Giovanili, Politiche Scolastiche e Sport. Il primo appuntamento dell’edizione 2019 “Bisogni di Legalità”, ha per protagonisti, martedì 12 marzo, i bambini delle scuole elementari “Palmieri” di Magreta, che avranno come ospite Dario Vassallo, fratello di Angelo, noto anche come il “sindaco pescatore”, ucciso nel 2010 a causa delle sue battaglie in favore di legalità, ambiente e lotta al narcotraffico. Lunedì 18 alle 10, davanti alla sede municipale di Piazza Italia, sarà la volta dell’alzabandiera in memoria delle vittime di mafia, alla presenza delle autorità cittadine, delle forze dell’ordine e degli alunni delle scuole Ferrari e Carducci. Giovedì 21 marzo alle 9 prima “Camminata contro le mafie”, con gli alunni delle “Palmieri” di Magreta che, dalla scuola, arriveranno fino al parco di Tabina intitolato ad Angelo Vassallo, dove faranno merenda con i prodotti di Terra Libera, marchio che caratterizza prodotti provenienti dalle coltivazioni delle terre confiscate alla mafia e proposto nella stessa giornata da CIR Food, gestore del servizio di ristorazione scolastica, nel menù delle mense delle scuole dell’infanzia e primarie del territorio. GAL proseguirà con due appuntamenti ad aprile: domenica 7 la quinta edizione della “Pedalata contro le mafie” e lunedì 29 il “Progetto Legalità”, con l’incontro tra l’Arma dei Carabinieri e gli studenti delle scuole medie “Fiori”. Chiusura mercoledì 15 maggio con lo spettacolo teatrale “Il Carciofo”, messo in scena dai bambini delle classi V della scuola primaria “Palmieri”. Tra marzo e aprile, la scrittrice Anna Scarfatti, autrice del libro per bambini “Chiama il diritto risponde il dovere” incontrerà gli insegnanti e gli alunni delle scuole primarie.

Informazioni presso Hub in Villa (059 416355 o giovani@comune.formigine.mo.it)

Nell’immagine Dario Vassallo (terzo da sinistra) durante l’inaugurazione a Tabina di Formigine, lo scorso settembre, del parco dedicato al fratello Angelo