Home Bassa modenese Centinaia gli interventi svolti dai volontari della Protezione Civile di Cavezzo

Centinaia gli interventi svolti dai volontari della Protezione Civile di Cavezzo

Dall’anno in cui si è insediata l’Amministrazione comunale del Sindaco di Cavezzo Lisa Luppi, il Gruppo Comunale di Protezione Civile ha effettuato circa 350 servizi. La maggior parte di queste attività si sono svolte all’interno del territorio comunale di Cavezzo e consistevano principalmente nel monitoraggio e controllo arginale nel tratto di competenza del fiume Secchia.

In occasione del Consiglio Comunale che si è tenuto nei giorni scorsi il responsabile del gruppo Maurizio Cavazza ha presentato ad assessori e consiglieri gli ambiti d’intervento dei
volontari ed il resoconto della loro attività. Da sottolineare l’importanza dei controlli della golena e dell’argine, volti alla prevenzione e segnalazione di vari fattori di rischio. Nell’ambito di questo programma di sorveglianza, negli ultimi anni si è sviluppata un’importante collaborazione tra il Gruppo ed i volontari di Atc Modena1. Dal 2014 i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cavezzo si sono impegnati in molteplici servizi su attivazione della Consulta Provinciale di Modena e dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile. Tra queste attività si ricordano la ricerca di persone disperse, l’intervento in occasione del terremoto in Centro Italia, l’alluvione di Bastiglia e
Bomporto ed i servizi di avvistamento antincendio boschivo presso Monte Ravaglia, a Serramazzoni. Ad oggi il gruppo è composto da circa 60 volontari.