Home Modena Compleanno della Biblioteca Strega Teodora nel reparto pediatrico del Policlinico di Modena

Compleanno della Biblioteca Strega Teodora nel reparto pediatrico del Policlinico di Modena

Venti candeline sulla torta di compleanno della Biblioteca Strega Teodora, un servizio delle biblioteche comunali che, in collaborazione con volontari, porta una dimensione vitale nel reparto di Pediatria, e Pediatria oncologica, del Policlinico di Modena attraverso lettura, socializzazione e gioco. Per festeggiare la ricorrenza si fa festa, non aperta al pubblico, con narrazioni e successiva merenda martedì 19 marzo alle 14.30 nel reparto di Pediatria del Policlinico. E i compleanni che si festeggiano, in collaborazione anche con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena sono in realtà tre, perché ricorrono nel 2019 anche il 20° dello Spazio Scuola e il 30° dello Spazio Incontro sempre nello stesso reparto.

Inaugurata il 28 febbraio 1999, infatti, la Biblioteca della Strega Teodora – che ha il nome di un noto personaggio disegnato dall’illustratrice e autrice di libri per ragazzi Nicoletta Costa – si affaccia sul corridoio del Reparto, fra le stanze dello Spazio Incontro e dello Spazio Scuola alle quali è collegata dall’interno.

“Piccoli gesti quotidiani di condivisione, di aiuto ai più deboli e di partecipazione – sottolinea Gianpietro Cavazza, vicesindaco di Modena e assessore a Cultura e Scuola – si rivolgono a bambini ammalati e famiglie grazie a una struttura organizzata dal Comune. E questo all’insegna di una idea di cultura che è anche cura, vitalità, portatrice di benessere o almeno di conforto”.

La festa di martedì 19 marzo prevede uno spettacolo di narrazioni del “contastorie” Marco Bertarini su libri e lettura intitolato “Libruncoli”, basato sull’idea che ogni oggetto è virtualmente un libro, un potenziale contenitore di storie.

L’allestimento dello spazio alla Strega Teodora, come la scelta e la collocazione dei libri, intendono ricreare un luogo familiare e riconoscibile per i piccoli lettori che magari già frequentano un’altra biblioteca cittadina. Per altri, Teodora può essere una opportunità per conoscere un servizio che si potrà frequentare in futuro, fuori dall’ospedale. È uno spazio in cui si può stare da soli o fare amicizia tra le pagine di un bel libro, condividendo con altri l’esperienza della lettura ad alta voce.

Nata con una dotazione di un migliaio di volumi, dispone ora di circa tremila libri per bambini, per le mamme e i papà. È a disposizione dei piccoli ricoverati, dei loro genitori, degli amici e dei parenti in visita.

Nel 2018 ha contato oltre mille iscritti attivi, per circa 5 mila 500 libri e documenti. L’età degli utenti va generalmente da 0 a 14 anni di età. Attualmente prestano il loro tempo a tener viva l’esperienza 32 volontarie aderenti all’associazione “Il Segnalibro-Amici delle biblioteche”.

La biblioteca Teodora è integrata nel sistema bibliotecario comunale. Ne utilizza i servizi amministrativi, di coordinamento e altri; condivide con le altre biblioteche criteri di classificazione e trattamento dei libri. Il servizio di coordinamento delle comunali provvede a formare i volontari e, in collaborazione con l’associazione “Il Segnalibro”, alla gestione del calendario delle presenze e alle verifiche periodiche di funzionalità. La presenza programmata di un bibliotecario garantisce il collegamento tra biblioteche comunali, insegnanti, medici e volontari.

Insieme alla Biblioteca, festeggiano un compleanno importante anche gli altri servizi presenti nel reparto: 30 anni lo Spazio Incontro, 20 anni lo Spazio Scuola. Lo Spazio Scuola è gestito da insegnanti di scuola primaria appartenenti all’Istituto Comprensivo 6, che danno un supporto nei compiti favorendo la continuità scolastica; lo Spazio Incontro, invece, che organizza, tra l’altro, laboratori creativi e momenti di incontro e socialità per bambini con una bella dotazione di giochi da tavolo e no, è gestito da insegnanti di Scuole d’infanzia comunali per il Settore Istruzione del Comune di Modena

Informazioni al tel. 059 203 2799 o online (www.comune.modena.it/biblioteche).