Home Bassa modenese 24 ore di basket a Mirandola con il “Teddy Bear Toss”

24 ore di basket a Mirandola con il “Teddy Bear Toss”

Sabato 23 marzo torna a Mirandola l’attesa “24 ore di basket” organizzata dalla Polisportiva G. Pico. L’iniziativa, che tanto successo ha riscosso nelle precedenti edizioni, è giunta al suo terzo appuntamento. Il format è consolidato: tanto basket, altrettanto divertimento, con il coinvolgimento degli atleti e dei loro genitori in giochi, gare e partite. Quest’anno c’è un’importante novità che vuole caratterizzare ancor più la “24 ore” come un avvenimento unico nel suo genere: il “Teddy Bear Toss”, una iniziativa benefica che prevede la raccolta di beni e di doni a favore del reparto di Oncoematologia del Policlinico di Modena e della onlus “La Casa di Fausta-Associazione sostegno ematologia oncologia pediatrica”. Obiettivo di questa iniziativa è cementare il legame naturale e spontaneo esistente tra lo sport giovanile e la solidarietà dovuta a chi si trova in situazioni di particolare difficoltà. Nel corso della “24 ore” si svolgerà una partita del campionato Under 18 maschile, durante la quale gli istruttori del settore giovanile organizzeranno una “scuola di tifo” per i piccoli cestisti della Polisportiva G. Pico che assisteranno alla gara ai bordi del campo di gioco: anche il tifo ha le sue regole e il loro insegnamento costituisce un elemento importante per la formazione di un qualsiasi appassionato dello sport. Appuntamento quindi per sabato 23 marzo a partire dalle ore 14 e fino a domenica 24 marzo alle ore 14 alla palestra Jesse Owens dietro il municipio di Mirandola: 24 ore di basket, divertimento, giochi e solidarietà.