Home Reggio Emilia Reggio Emilia, elezioni: voto dei cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia

Reggio Emilia, elezioni: voto dei cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia

In occasione delle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio, i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia possono esercitare il diritto di voto nel Comune di residenza per il rinnovo e l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale presentando apposita domanda.

Le domande possono essere presentate entro il 16 aprile 2019 all’ufficio elettorale del Comune di Reggio Emilia nelle seguenti forme:

  • per PEC comune.reggioemilia@pec.municipio.re.it
  • per mail elettorale@comune.re.it
  • per fax 0522 456074
  • per lettera raccomandata all’indirizzo: Comune di Reggio nell’Emilia-Ufficio Elettorale, via Toschi, 27 42121 Reggio Emilia.

La domanda dovrà essere interamente compilata e corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità del sottoscrittore.

Nella domanda dovrà essere indicato la cittadinanza, l’attuale residenza, l’indirizzo nello Stato di origine, di avere in corso la richiesta di iscrizione nell’Anagrafe della popolazione residente del Comune, la dichiarazione di possedere la capacità elettorale nel proprio Stato di origine e che non vi è a suo carico alcun provvedimento giudiziario che comporti, per il suo Stato di origine, la perdita dell’elettorato attivo.

È necessario indicare il recapito telefonico che verrà utilizzato dall’ufficio elettorale per comunicare tempestivamente l’esito della domanda o la necessità di integrazione.

Verranno inoltre fornite indicazioni sulla consegna della tessera elettorale necessaria per recarsi a votare.

A seguito della presentazione della domanda il cittadino comunitario verrà iscritto in un’apposita lista aggiunta e potrà esercitare il diritto di voto per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

L’iscrizione nella lista elettorale aggiunta dà diritto ai cittadini dell’Unione Europea di eleggibilità a consigliere comunale e di eventuale nomina a componente della Giunta.