Home Bassa reggiana Guastalla: dopo lo schianto offende i soccorritori, sputa e aggredisce i carabinieri

Guastalla: dopo lo schianto offende i soccorritori, sputa e aggredisce i carabinieri

Sono stati momenti di tensione quelli verificatisi ieri sera, poco dopo le 22:30, in via Fattori, a Gualtieri, dove una donna, una 27enne residente nel ravennate, dopo essersi schiantata contro l’impianto del gas di un’abitazione, ha offeso i sanitari intervenuti in suo soccorso per poi sputare verso i carabinieri di Luzzara, offendendoli, minacciandoli ed aggredendoli fisicamente.

Vicenda che ha visto un militare subire lesioni guaribili in 10 giorni.

L’incidente, che ha causato ingenti danni all’impianto di distribuzione del gas metano, ha richiesto l’intervento di personale specializzato per il ripristino del servizio e la messa in sicurezza della zona.

Alla luce di quanto successo, i carabinieri hanno bloccato la furia della donna dichiarandola in stato d’arresto. In attesa dell’udienza prevista per domani, la giovane è stata ristretta in regime di arresti domiciliari.